Audi Q7 Bluetec Concept

TDI da primato per gli USA con un V12 da 500 cavalli di ecologica potenza

Audi Q7 Bluetec Concept. Vi abbiamo già parlato ampiamente di Audi Q7, e della maestosa versione V12 TDI turbodiesel da 500 cavalli. Un vero e proprio atto di forza, a dimostrare che l’attesa per il SUV dei quattro anelli non è stata vana.
Il passo successivo, dopo aver conquistato l’Europa, è introdurre anche negli Stati Uniti le motorizzazioni diesel TDI del Gruppo VAG, sfruttando come apripista proprio Q7: Audi considera infatti i moderni propulsori turbodiesel come una vera alternativa ai tradizionali benzina, tanto cari agli americani non ancora toccati dall’inflazione del greggio.
Il futuro è Bluetec Lo scalino più arduo da superare per il debutto dei diesel in america riguarda le emissioni, regolamentate da normative piuttosto severe che penlizzano proprio i propulsori a gasolio. In questo senso, Volkswagen-Audi ha intavolato una collaborazione con il gruppo Daimler-Chrysler per sviluppare la tecnologia Bluetec, da tempo usata (ad esempio) sui mezzi pesanti da trasporto marchiati Mercedes-Benz.
Si tratta di un particolare abbinamento, fra un convertitore catalitico SCR ed un serbatoio contenente una speciale soluzione liquida. Tale soluzione viene iniettata nel catalizzatore, e provvede ad aggredire i famigerati ossidi di azoto: il risultato è un taglio netto delle emissioni, che consente anche ai diesel di rientrare nei severi parametri statunitensi.
Cambia per piacere agli USA Audi Q7 Bluetec Concept, equipaggiato con il noto diesel V12 di 6.0 litri, presenta anche qualche modifica estetica, apportata (presumibilmente) per incontrare il favore del pubblico d’Oltreoceano. La calandra anteriore, ad esempio, è ancora più marcata, mentre i cerchi in lega cromati dal design elaborato donano un sapiente tocco di tuning all’imponente SUV tedesco. I gruppi ottici sono invece un tripudio di LED, soluzione fatta debuttare sulla supersportiva R8 e destinata a contagiare molti futuri modelli della Casa di Ingolstadt.
Nel 2008 Audi Q7, in versione 3.0 TDI Bluetec, è atteso negli showroom statunitensi verso la fine del 2008, e verrà seguito da altri prodotti firmati Audi abbinati ai diesel TDI di nuova generazione. Dopo aver conquistato l’Europa, il diesel sbarca anche in America!

Tag:
ARTICOLI CORRELATI