Audi Q7 foto spia dei test

I test sulla Audi Q7 proseguono, in vista del debutto della prossima generazione del suv tedesco, che dovrebbe arrivare nel 2014. Le foto spia ci indicano nuovi dettagli sia frontalmente che al posteriore

La Casa dei quattro anelli prosegue nei test del suv Audi Q7, la cui nuova generazione dovrebbe debuttare nel corso del 2014. Avevamo già sorpreso l’Audi Q7 in passato ma rispetto alle foto spia dei mesi scorsi le camuffature si stanno mano a mano riducendo, tanto che possiamo ora notare alcuni preziosi dettagli e novità che caratterizzeranno la futura Q7.

Sono finalmente visibili i nuovi gruppi ottici, la mascherina frontale e, sempre frontalmente, le nuove prese d’aria. La zona di coda è invece ancora camuffata in maniera più pesante, ma anche qui è comunque chiaro il taglio dei gruppi ottici e del paraurti posteriore. Lo spoiler è integrato sopra al lunotto, un dettaglio questo che rende la nuova Audi Q7 decisamente più grintosa e slanciata della vettura di prima generazione.

Ma la novità più importante dovrebbe consistere nella enorme perdita di peso a cui è destinata ad andare incontro l’Audi Q7, più leggera di circa 400 kg, un’enormità. Questo risultato è reso possibile grazie all’ampio utilizzo dell’alluminio , permettendo allo stesso tempo di utilizzare propulsori meno “esagerati”, sia quattro cilindri che plug-in. Infine la piattaforma: sarà la medesima utilizzata anche per i suv Lamborghini e Bentley, oltre che per la nuova Porsche Cayenne e la nuova Volkswagen Touareg.

ARTICOLI CORRELATI