USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Audi RS 5 cabrio

Motore V8 FSI 4,2 litri da 450 CV con cambio a doppia frizione S tronic a sette rapporti. Capote in tessuto. La RS 5 Cabrio è disponibile da inizio 2013 ad un prezzo di partenza di 94.500 euro.

Audi RS 5 Cabrio al Salone di Parigi 2012
La Audi RS 5 Cabrio è stata presentata con una diretta live streaming sul web, in anteprima rispetto al Salone di Parigi 2012 (dal 27 settembre al 14 ottobre). Dinamismo all’aria aperta per la sportiva decapottabile dei quattro anelli che vanta un potente motore benzina FSI da 4,2 litri che eroga 450 CV. 
Disponibile da inizio 2013, la RS 5 Cabrio ha un prezzo d’attacco di 94.500 euro.

Design della Audi RS 5 Cabrio
Il dinamismo della RS 5 Cabrio si evidenzia dalla linea filante, esaltato dall‘assetto ribassato (20 mm più bassa della Audi A5 Cabriolet) e dalla calandra single-frame. I gruppi ottici cuneiformi con bordo inferiore ondulato sono dotati di fari xeno plus e luci diurne diurne utilizzano la tecnologia LED: uno sguardo che rende più aggressivo l’aspetto della scoperta tedesca.
La potenza del motore viene sottolineata dalle prese d’aria, come quelle racchiuse nella possente grembialatura anteriore, dai sottoporta rialzati e dai larghi passaruota che dominano la fiancata.
L’alluminio è stato utilizzato per i gusci dei retrovisori esterni, per la superficie del telaio del parabrezza e per le finiture delle cornici dei cristalli e della copertura del vano capote.
La capote è in tessuto (disponibile in nero, grigio, rosso o marrone): premendo un tasto si apre in 15” e si chiude in 17” in modo completamente automatico, anche in marcia fino a velocità di 50 km/h.
La capote, una volta reclinata, occupa 60 dei 380 litri di capacità del bagagliaio. Gli schienali dei sedili sono ribaltabili separatamente, un dispositivo per il carico passante (tra bagagliaio e vano posteriore) rende la vettura ancora più versatile.
Anche i gruppi ottici posteriori sono a LED. Il paraurti posteriore ha un nuovo design con il diffusore che si sviluppa verso l’alto ed i due terminali di scarico sono racchiusi in due grandi terminali di scarico ellittici. Sul portellone, un discreto spoiler in carbon look opaco, a richiesta anche in tinta con la carrozzeria, garantisce una maggiore deportanza.
È possibile scegliere fra otto colori: una tinta base, quattro vernici metallizzate ed effetto perla come pure tre cristallo.
Di serie sono previsti cerchi fucinati in alluminio a dieci razze lucidati a specchio da 19” con pneumatici di misura 265/35; a richiesta sono disponibili cerchi da 20” in tre accattivanti design con pneumatici 275/30.
A richiesta Audi offre un pacchetto estetico in alluminio opaco e un pacchetto di design per il vano motore in materiale composito in fibra di carbonio (CFRP). Il coefficiente di resistenza aerodinamica è di 0,34 Cx, il sottoscocca rivestito contribuisce in misura notevole a ottimizzare le caratteristiche aerodinamiche.

L’abitacolo della Audi RS 5 Cabrio
Anche negli interni della RS 5 si vive la stessa sensazione di sportività che viene esaltata dal design esterno: il volante a tre razze con corona appiattita è rivestito in pelle traforata, i sedili sportivi sono regolabili elettricamente e dispongono di imbottiture rialzate per un’ottimale tenuta laterale, appoggiatesta integrati, supporto lombare e supporto femorale estraibile. I rivestimenti sono in una combinazione di pelle e rivestimenti interni esclusivi, a richiesta anche in pregiata pelle Nappa nera o argento luna.
In alternativa sono disponibili sedili avvolgenti a regolazione manuale nonché sedili comfort climatizzati con sistema di ventilazione.
Ma non viene penalizzata la semplicità d’uso: il terminale del sistema di navigazione opzionale MMI navigation plus presenta sei tasti fissi per i menu principali; per il comando del sistema di regolazione modulare “Audi drive select” ne basta uno solo. I quadranti neri con cifre in bianco creano un forte contrasto e sono ben leggibili. Nel sistema d’informazione per il conducente sono integrati un cronometro per prendere i tempi dei giri di pista e un termometro per l’olio.
Per contrastare l’abitacolo nero della Audi RS 5 Cabriolet, a richiesta il cielo interno della capote può essere di colore argento stella. A sottolineare il carattere dinamico della vettura mascherine cromate, modanature in nero brillante e inserti decorativi in carbon look.
Riprendendo le rifiniture posteriori, a richiesta ma senza sovrapprezzo si possono scegliere inserti in Aluminium Race, lacca lucida nera, alluminio opaco spazzolato o in fibra di acciaio.
Il programma Audi exclusive offre molte altre possibilità di personalizzazione.

Audi RS 5 Cabrio con motore V8 FSI da 450 CV
Sotto il cofano un V8 FSI aspirato con iniezione diretta di 4.163 cm3 che eroga 450 CV (331 kW) a 8.250 giri, con una coppia massima di 430 Nm fra 4.000 e 6.000 giri.
Al V8  abbinato un cambio a doppia frizione S tronic a sette rapporti, utilizzabile in modalità automatica nei programmi D e S oppure comandarlo manualmente con la leva selettrice o i bilancieri al volante. Il “launch control” consente una partenza ottimale con l’innesto della frizione al regime di spunto ideale.
La trazione integrale permanente quattro conferisce alla RS 5 Cabriolet quel vantaggio in termini di trazione e di stabilità che fa la differenza. Il componente tecnico fondamentale, il differenziale a corona dentata, è leggero e compatto. In condizioni di marcia normali distribuisce la coppia all’assale anteriore e posteriore con un rapporto 40:60; all’occorrenza può trasmetterla fino al 70% alle ruote anteriori o al massimo fino all’85% a quelle posteriori. Il “torque vectoring”, un’intelligente soluzione software, completa il lavoro del differenziale centrale.
Se durante una curva ad alta velocità una delle ruote interne perde aderenza, viene leggermente frenata prima che cominci a slittare: in questo modo la RS 5 Cabriolet mantiene a lungo un comportamento neutro anche in situazioni limite.
A richiesta Audi propone il differenziale sportivo che ripartisce le forze motrici in modo attivo tra le ruote posteriori. Quale perfetta integrazione della trazione integrale quattro, in situazioni limite spinge di fatto la RS 5 Cabriolet nella curva, contrastando fin dall’inizio ogni tendenza al sovrasterzo o al sottosterzo.
Il controllo elettronico della stabilizzazione (ESC) è dotato di una modalità sportiva e può essere disattivato completamente. Su richiesta Audi monta dischi anteriori carboceramici con pinze a sei pistoncini.

Prestazioni e consumi di Audi RS 5 Cabriolet
Grazie ai 450 CV ed ai 430 Nm, la Audi RS 5 Cabriolet ha una accelerazione da 0 a 100 km/h di 4,9” mentre la velocità massima è limitata a 250 km/h ma a richiesta Audi può aumentarla fino a 280 km/h.
Il consumo medio del potente V8 è di 10,9 litri/100 km. Le canne dei cilindri e la trasmissione a catena sono ottimizzate per il minimo attrito, la pompa dell’olio opera in funzione del fabbisogno.

Sistemi di controllo elettronici sulla RS 5 Cabrio
Il sistema di regolazione modulare “Audi drive select”, di serie sulla RS 5 Cabriolet, consente al conducente di variare le caratteristiche dello sterzo, del cambio a sette rapporti S tronic, delle valvole a farfalla e delle valvole di regolazione della sonorità nell’impianto di scarico nelle modalità “comfort”, “auto” e “dynamic”; se è installato il sistema di navigazione MMI, è disponibile anche la modalità “individual”. Nel sistema è anche possibile integrare il differenziale sportivo, l’“adaptive cruise control” e lo sterzo dinamico che varia quasi del 100% il proprio rapporto di trasmissione in base alla velocità.
Un’altra opzione che dipende dalla regolazione dell’“Audi drive select”, è il telaio sportivo plus con “dynamic ride control” (DRC), un sistema puramente meccanico dalla reattività immediata.
Due ammortizzatori contrapposti in diagonale sono collegati mediante condotti dell’olio e una valvola centrale; in curve ad alta velocità il sistema aumenta il sostegno della ruota anteriore ammortizzata esterna alla curva. La caratteristica degli ammortizzatori può essere regolata su tre livelli.

Gli equipaggiamenti della Audi RS 5 Cabriolet
La Audi RS 5 Cabriolet vanta un ricco equipaggiamento di serie che include fra l’altro l’assistente al parcheggio “plus”, sedile di guida e del passeggero anteriore riscaldati, porgicintura automatici, un frangivento, il pacchetto luci, il sistema d’informazione per il conducente con consiglio di pausa e un pacchetto completo di sistemi di ritenuta.
In caso di pericolo di ribaltamento, robuste piastre in alluminio dietro gli appoggiatesta posteriori si sollevano. Fra le dotazioni sportive e di lusso a richiesta rientra un riscaldamento per la zona della testa regolabile su tre livelli, la chiave comfort, il controllo automatico degli abbaglianti, i fari adattivi “adaptive light” e il climatizzatore automatico a 3 zone.
Per la RS 5 Cabriolet sono disponibili tutti i sistemi di assistenza della gamma A5. L’“adaptive cruise control” mantiene la quattro posti aperta alla distanza desiderata dalla vettura che la precede e assiste il conducente in frenata. Al di sotto dei 30 km/h in caso di emergenza interviene con una frenata a fondo. “Audi side assist” sorveglia la zona dietro alla vettura e consente un cambio di corsia sicuro. “Audi active lane assist” favorisce il mantenimento della traiettoria. L’assistente di parcheggio “plus” può essere integrato con una telecamera per la retromarcia.
In ambito multimediale, Audi offre un sistema completo di moduli, primo fra tutti il sistema MMI Navigation plus con disco rigido, lettore DVD e monitor a colori da 7”. La sua perfetta integrazione è Audi connect con telefono veicolare, che collega la RS 5 Cabriolet a Internet. Tramite l’hotspot WLAN integrato, i passeggeri possono navigare liberamente nel web con i propri apparecchi mobili. Per il conducente sono disponibili i servizi online personalizzati di Audi connect, a partire dalle informazioni sul traffico online fino alla navigazione con immagini di Google Earth e Street View.