USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Aura EV: la concept car elettrica made in UK

Aura EV è spinta da una coppia di batterie da 44 kWh in grado di garantire un'autonomia di 643. Il volante è impreziosito da un grande schermo centrale, l'interfaccia uomo-macchina sfrutta la tecnologia 3D

Il settore delle vetture elettriche sta vivendo un autentico boom: i numeri del mercato sono in continua crescita e questo sta spingendo diversi costruttori, non necessariamente appartenenti ai grandi brand mondiali, a presentare i propri progetti. Aura ha deciso di creare una collaborazione con Astheimer, Potenza Technology, BAMD Composites, Conjure, e Spark EV e realizzare una berlinetta sportiva ed elegante, a zero emissioni.

Aura EV: le caratteristiche

Aura EV cattura subito l’attenzione per la sua linea pulita e sportiva allo stesso tempo, con una carrozzeria tipo barchetta realizzata con materiali compositi in fibra naturale e sostenibili, giusto per sottolineare la sua vocazione green. Le linee non sono solo frutto di scelte estetiche, ma di un attento studio aerodinamico, come dimostrato, ad esempio, dalle ruote posteriori carenate testimoniano per ridurre coefficiente aerodinamico. il cuore pulsante del progetto è la power unit composta da una coppia di batterie da 44 kWh l’una, la prima La prima posiziona sul pianale e la seconda sotto il cofano che, insieme, possono garantire un’autonomia di 643 km con una singola ricarica.

L’abitacolo è un inno alla tecnologia con una particolare interfaccia uomo-macchina 3D che restituisce al conducente tutte le info sulle prestazioni aerodinamiche della vettura in tempo reale. Il volante è impreziosito da un grande schermo centrale (dove di solito trova alloggiamento l’airbag). Vi abbiamo incuriositi? Ora non resta altro che sperare che Aura entri in produzione e magari commercializzata non solo nel Regno Unito.

TAGS:
Articoli più letti
RUOTE IN RETE