Bentley EXP 100 GT festeggia i 100 anni del brand

La Bentley EXP 100 GT si caratterizza per un'indubbia presenza scenica, proporzioni importanti, ma anche una filosofia che proietta il brand di lusso del Gruppo Volkswagen nel futuro

Bentley, il brand di lusso del Gruppo Volkswagen, festeggia i primi 100 anni di vita e lo fa in una man ieri speciale, vale a dire svelando la EXP 100 GT, una concept car che segnerà la strada dello sviluppo del marchio nei prossimi anni. La vettura altro non è che una gran turismo che promettono di regalare al guidatore e ai passeggeri un’esperienza unica, sia in modalità convenzionale sia in guida autonoma.

Bentley EXP 100 GT: come sarà

Progettata sulla base di una piattaforma innovativa e interamente elettrica, la Bentley EXP 100 GT si caratterizza per un’indubbia presenza scenica e una filosofia costruttiva a cavallo tra tradizione e innovazione. Altro elemento che sta alla base del progetto della EXP 100 GT è l’innovazione sostenibile: la vettura, infatti, è stata progettata per offrire una maggiore consapevolezza del mondo esterno, con la presenza accuratamente selezionata di materiali, come la radica Copper Infused Riverwood ottenuta da legno antico di 5.000 anni, la verniciatura esterna Compass realizzata con lolla di riso riciclata, il tessuto similpelle 100% biologico ottenuto dalla vinificazione, i tappetini in lana da allevamenti britannici e le superfici interne in cotone ricamato. Le portiere di guidatore e passeggero sono larghe due metri e ruotano verso l’esterno e verso l’alto per agevolare l’ingresso. Da aperte arrivano a quasi tre metri, per un’accoglienza ancora più sontuosa e in grande stile.

L’illuminazione esterna crea un motivo dinamico e inconfondibile. Gli elementi più caratteristici della carrozzeria sono la griglia a nido d’ape illuminata e lo stemma con la B alata che emerge quando ci si avvicina alla vettura, con la luce che gioca sulla griglia, attraverso lo stemma e lungo la linea centrale del cofano fino a raggiungere l’abitacolo. Il risultato è una vettura che prende letteralmente vita. Il Bentley Personal Assistant è l’elemento centrale della consolle principale ed è visualizzato utilizzando un’interfaccia illuminata in cristallo proveniente dalla Cumbria, una contea dell’Inghilterra. Il sistema intelligente Adaptable Biometric Seating può essere configurato in tre diverse modalità, a seconda che il proprietario stia guidando oppure utilizzando la modalità autonoma.

I sensori biometrici monitorano la temperatura, la posizione del passeggero e le condizioni ambientali per garantire un comfort sempre ottimale in ogni condizione. Gli interruttori rotativi realizzati in rame e alluminio aggiungono una sensazione più tattile e concreta in un universo sempre più digitale. I display all’interno della vettura esaltano l’esperienza Granturismo grazie alla realtà aumentata oppure, a scelta, possono offrire un rifugio rilassante e accogliente. Tutti gli schermi utilizzano un’interfaccia semplice e intuitiva che include display informativi OLED trasparenti nelle portiere, vetri con sistema di oscuramento automatico e display del sistema di intrattenimento per l’abitacolo anteriore dove visualizzare film, streaming video e altri contenuti quando la Bentley EXP 100 GT è in modalità di guida autonoma.

Oggi celebriamo il nostro centenario definendo la nostra visione futura del marchio con la Bentley EXP 100 GT, la Granturismo moderna per eccellenza, progettata per dimostrare che il futuro della mobilità di lusso è stimolante e ambizioso come lo sono stati gli ultimi 100 anni”, ha dichiarato Adrian Hallmark, presidente e AD di Bentley.

ARTICOLI CORRELATI