BMW Serie 3: prime impressioni di guida dopo il test drive

Prime impressioni sulla nuova berlina tedesca, i pochi ritocchi ne confermano prestazioni e comfort di guida

BMW nuova Serie 3 – Test Drive Report. Siamo in attesa di testarla, nel frattempo ci fidiamo del giudizio della stampa britannica che già ha avuto l’onore di provarla… Stiamo parlando della nuova Serie 3 firmata BMW, la presentazione ufficiale ne aveva anticipato qualche particolare, ora è arrivato il momento di prenderla in esame e valutarne l’efficienza! La serie 3 viene definita un elegante restyling, non un nuovo modello, dai colleghi d’oltre manica. In effetti avevamo già constatato le modifiche limitate, che si possono riassumere in semplici rifiniture ai gruppi ottici e agli spoiler anteriore e posteriore. Mentre i paraurti appaiono maggiormente morbidi e il posteriore è stato rielaborato donando un nuovo look fresco e moderno. Pretende attenzioni la nuova fanaleria nella parte posteriore, ripresa la tradizionale forma a “L” delle BMW di qualche anno fa. Di profilo il bordo del longherone laterale sottoporta è stato spostato verso l’alto e modellato. Ribadite le garanzie già conosciute, trazione posteriore, ripartizione equilibrata delle masse tra gli assi, precisione di sterzo, sono i suoi punti forza e garantiscono il piacere di guida. Invariati gli interni, fatta eccezione del bracciolo di riposo del conducente che è stato riprogettato, presente il sistema iDrive di seconda generazione, un browser per ottimizzare il flusso di dati facilitando l’accesso a internet e il suo utilizzo, supportato dal comando vocale. Le emissioni inferiori e i contenuti valori di consumo di carburante rendono la nuova BMW serie 3 una interessante novità tutta da scoprire…

ARTICOLI CORRELATI