BMW X3, prestazioni e consumi della gamma a benzina

Due le motorizzazioni disponibili: il 2.0 quattro cilindri, da 184 CV e 245 CV, e il 3.0 sei cilindri da 306 CV. Entrambi sono sovralimentati

È un Suv medio dalle linee sinuose e dalle rifiniture accurate. La BMW X3 non aspira a essere un vero fuoristrada, ma sugli sterrati si difende bene. All’interno della gamma, sono due le motorizzazioni alimentate a benzina, entrambe a trazione integrale: il 2.0 quattro cilindri e il 3.0 sei cilindri. Tutti e due i propulsori adottano l’innovativa tecnologia BMW TwinPower Turbo, la nuova pietra miliare della strategia EfficientDynamics della Casa bavarese. Un pacchetto di innovazioni che permette di ridurre consumi ed emissioni, assicurando nello stesso tempo una maggiore dinamicità. Di serie, il sistema Start&Stop e la funzione Eco Pro, che predispone la vettura in una modalità particolarmente efficiente e suggerisce al guidatore la condotta di guida ideale per ridurre il consumo di carburante. I prezzi partono da 41.250 euro.

 

Prestazioni e consumi del 2.0 quattro cilindri
Il quattro cilindri da due litri (sovralimentato) fornisce due livelli di potenza: 184 CV e 245 CV. La BMW X3 xDrive20i è la versione entry level della gamma a benzina. Equipaggiata con il 2.0 da 184 CV (in abbinamento a un cambio manuale a sei marce), raggiunge una velocità massima di 210 km/h. Per lo scatto da 0 a 100 km/h impiega 8,3 secondi. La coppia massima di 270 Nm è disponibile a 1.250 giri/minuto. Per percorrere 100 chilometri, il quattro cilindri a benzina ha bisogno di 7,9 litri di carburante nel ciclo misto, 6,7 litri in autostrada e 9,9 litri in città.

 

Le emissioni sono pari a 184 g/km di CO2. Il 2.0 da 245 CV, invece, equipaggia la BMW X3 xDrive28i. Invariata la velocità massima (210 km/h), mentre l’accelerazione da 0 a 100 km/h scende a 6,7 secondi, grazie anche a una coppia massima di 350 Nm a 1.250 giri/minuto. Si presenta così la BMW X3 xDrive28i, che monta un cambio automatico a controllo elettronico, con possibile utilizzo manuale sequenziale, a otto rapporti. Calano un po’ i consumi. Secondo i dati dichiarati dalla Casa, ogni 100 chilometri servono 7,5 litri di benzina nel combinato, 6,7 litri nei tratti extraurbani e 8,9 litri nel centro abitato. Le emissioni si attestano sui 175 g/km.

 

Il top della gamma
I 306 CV erogati dal 3.0 sei cilindri sovralimentato della BMW X3 xDrive35i spingono fino a 245 km/h. In più, accelerazione da 0 a 100 km/h in 5,7 secondi e coppia massima di 400 Nm a 1.300 giri/minuto. Per percorrere 100 chilometri la X3 xDrive35i consuma 8,8 litri di carburante nel ciclo misto, 7,4 litri in autostrada e 11,2 litri in città, emettendo 204 g/km di CO2. Anche per questa versione, di serie il cambio automatico a controllo elettronico, con possibile utilizzo manuale sequenziale, a otto rapporti.

ARTICOLI CORRELATI