USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Bugatti si allea con Rimac… sotto la supervisione di Porsche!

Attraverso una complessa operazione finanziaria i marchi Bugatti e Rimac si uniranno insieme per dare ancora più valore aggiunto nelle prossime hypercar del futuro

Due marchi al vertice mondiale in fatto di hypercar (a motore endotermico ma anche a tecnologia elettrica) uniscono le forze per un futuro ancora più radioso e produttivo: grazie a un’operazione finanziaria convalidata da Porsche (sotto l’egida del Gruppo Volkswagen), la Bugatti e la Rimac stringono un’alleanza che le porterà a diventare insieme la “Bugatti-Rimac“, azienda che nello specifico sarà gestita al 55% dal brand croato e al 45% dalla Casa di Stoccarda.

Lo scopo di questa joint-venture? Creare un sodalizio molto forte tra le capacità di produzione artigianale caratterizzata da un’estrema attenzione per i dettagli tipica della Bugatti e le competenze in fatto di tecnologie elettrificate sviluppate da Rimac negli ultimi dieci anni. Per questo motivo la Rimac Automobili entrerà a far parte di questa unione, mentre la divisione Technology (specifica per la fornitura di batterie, trasmissioni e altre componenti per le vetture di ultima generazione) rimarrà indipendente nelle mani del fondatore Mate Rimac.

Bugatti Rimac Porsche 2021

In ogni caso sarà proprio quest’ultimo a guidare il nuovo brand Bugatti-Rimac, che per il momento manterrà le due realtà automobilistiche indipendenti tra di loro: l’azienda di Molsheim proseguirà lo sviluppo di piccole serie speciali su base Chiron, mentre la factory croata continuerà l’affinamento della sua ultima hypercar full electric Nevera. Le attività di ricerca e sviluppo unificate, invece, inizieranno all’interno del Rimac Campus, un complesso di produzione di automobili di nuova concezione che prenderà vita a partire dal 2023 nella città di Zagabria.

Questo è un momento davvero emozionante nella storia breve ma in rapida espansione di Rimac Automobili e questa nuova avventura porta le cose a un livello completamente nuovo – ha affermato Mate Rimac, fondatore del marchio croatoHo sempre amato le auto e nella Bugatti posso vedere dove ti può portare la passione per le auto. Non posso che dire quanto sono entusiasta del potenziale di questi due marchi che combinano conoscenze, tecnologie e valori per creare progetti davvero speciali in futuro“.

Qua di seguito, invece, le parole di Oliver Blume, CEO di Porsche: “Stiamo combinando la forte esperienza di Bugatti nel business delle hypercar con la straordinaria forza innovativa di Rimac nel campo altamente promettente della mobilità elettrica. Bugatti contribuisce alla joint venture con un marchio ricco di tradizione, prodotti iconici, standard di qualità e artigianalità unici, una base di clienti fedeli e una rete globale di rivenditori. Oltre alla tecnologia, Rimac apporta nuovi sviluppi e approcci organizzativi“.

Bugatti Rimac Porsche 2021

TUTTO SU Porsche
Articoli più letti
RUOTE IN RETE