USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Chevrolet WTCC ULTRA Concept

L'auto da corsa va a gasolio

Chevrolet WTCC ULTRA Concept. L’importanza dell’impegno agonistico va ben oltre i freddi risultati. L’aspetto fondamentale, contemplato dai maghi del marketing, è dare la giusta rilevanza alle gare ed alle vetture in esse impiegate: far “fruttare” gli investimenti con un ritorno d’immagine diretto, capace di stupire ed attirare la clientela.
Per un marchio come Chevrolet, da poco entrato a pieno regime sul mercato europeo grazie all’acquisizione di Daewoo, farsi largo grazie all’impegno sportivo è una prerogativa, concretizzatasi con l’ingresso nell’agguerrito campionato WTCC.
Vetture in tutto simili a quelle di serie, con potenze non esagerate e modifiche ben regolamentate (circa 240 cavalli) ed un sistema di zavorre variabili per appianare le prestazioni e rendere le gare sempre avvincenti. La Casa statunitense si è ritagliata un posto più che onorevole, alle spalle di BMW e Seat che si battono per il titolo. Ad oggi le vittorie colte da Chevrolet sono due, l’ultima delle quali pochi giorni fa a Brno.
Concept “celebrativa”
Proprio per celebrare il suo impegnoi sportivo, Chevrolet porta a Parigi un prototipo estremo, compatto ma decisamente aggressivo, che trasmette lo sforzo e la tecnologia messa in campo nel WTCC. Chevrolet ULTRA Concept, sicuro protagonista dello stand statunitense al prossimo Salone di Parigi.
Le linee sono giovani, e non a caso l’autore del concept è un venticinquenne designer con le idee molto chiare. La carrozzeria è a due volumi, con il cofano corto e bombato ed una linea di cintura decisamente alta che ne delinea l’andamento cuneiforme. Prese d’aria e spoiler si sprecano, a conferma della natura “estrema” di questo progetto.
In realtà, da queste prime immagini, sfugge qualsiasi legame con la Lacetti impegnata nel Campionato Mondiale delle Touring Car, a meno che non si tratti di una futura evoluzione per il mercato europeo. Due Lacetti, una a tre volumi ed una più compatta, con linee personali e sportive, potrebbero rappresentare un tandem di sicuro interesse.
Diesel mon amour
Proprio nel momento in cui i benzina sembrano aver recuperato terreno, Chevrolet rilancia la sfida equipaggiando la sua ULTRA Concept WTCC con un turbodiesel common rail di 2.0 litri, con potenza massima di 190 cavalli. Si tratta di un’evoluzione dell’unità che equipaggia il SUV Captiva e l’ammiraglia Epica, decisamente generoso in quanto a cavalleria ed adeguato all’immagine sportiva di questa concept.

TUTTO SU Chevrolet
Articoli più letti
RUOTE IN RETE