Chrysler 200 S e Convertible in anteprima al Salone di New York

Il marchio Chrysler presenta al Salone dell'auto di New York due modelli decisamente sportivi, gemelli della Lancia Flavia, pronti ad entusiasmare il pubblico durante i mesi estivi

Dopo aver presentato al pubblico due vetture dal grande appeal quali Chrysler 200 berlina e la sua omonima ma in versione cabriolet, il gruppo di Auburn Hills decide di portare al Salone di New York le corrispondenti versioni sportive denominate Chrysler 200 S e Chrysler 200 S Convertible.
Tali versioni sportive si differenziano soprattutto per le dotazioni tecniche ed estetiche, volte ad un pubblico ancora più esigente, dove comfort ed estetica si fondono creando una vettura soddisfacente sotto tutti i punti di vista.
Possiamo notare infatti come il frontale sia decisamente più spigliato ed aggressivo, con un paraurti ribassato ed una grande presa d’aria. Anche a livello cromatico si è giocato molto sui contrasti, con una calandra scura che va a sostituire quella cromata, sulla quale si staglia il logo Chrysler su sfondo nero. Al contrario invece, maniglie e specchietti retrovisori si fondono con la carrozzeria, avendo lo stesso colore di quest’ultima.
Passando invece agli interni, è evidente come Chrysler abbia puntato non tanto sul lusso e sull’eleganza quanto sulla sportività, ad esempio utilizzando pelle traforata per il volante. Ciò non vuol comunque dire che si sia rinunciato al comfort, con sedili in pelle riscaldati con inserti scamosciati. Sui poggiatesta troviamo poi il logo “S”, mentre anche come tecnologia queste due Chrysler sportive non scherzano, montando un impianto audio Boston Acoustic con hard disk da 30 Gb.
Comunicati ufficialmente anche i prezzi su suolo statunitense, che sono di 18.800 euro per la berlina e 22.700 euro per la versione cabrio.

ARTICOLI CORRELATI
info ADV
TUTTO SU Chrysler 200
RUOTE IN RETE