USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Coronavirus: nuovo DPCM dal 26 aprile, l’Italia riparte!

Dopo le ultime consultazioni il Governo Draghi ha deciso per la linea delle riaperture, che inizieranno dal prossimo lunedì 26 aprile: tornano anche le zone gialle e lo spostamento tra regioni. Arriva anche il pass vaccinale

Rispetto ai mesi scorsi la pandemia da Coronavirus sta, finalmente, rallentando la sua corsa: complice anche il progressivo aumento delle temperature, l’indice di positività al Covid-19 sta scendendo e questo ha permesso al Governo Draghi di stilare una road-map per le riaperture delle varie attività produttive nel nostro Paese. L’Italia riparte e la prima data da tenere sott’occhio è il prossimo 26 aprile, quando con tutta probabilità uscirà un nuovo Decreto che sancirà tutte le regole da seguire in vista dell’estate.

La settimana che ci approcciamo ad affrontare, quindi, sarà cruciale per quanto riguarda i dati statistici dell’andamento dell’epidemia, perchè definiranno il destino dello Stivale italiano nei prossimi mesi. Nel frattempo, però, a Palazzo Chigi hanno deciso di anticipare i tempi e di mettere nero su bianco alcune delle principali novità che entreranno in vigore da maggio in poi.

Coronavirus DPCM Mario Draghi

Quali sono? Innanzitutto il ripristino delle zone gialle dopo più di un mese di colori tendenti all’arancione e al rosso, a cui segue la re-introduzione dello spostamento tra regioni, anche se con regole differenti rispetto all’anno scorso. Dal prossimo 26 aprile, infatti, ci si potrà muovere liberamente tra le aree gialle, mentre per spostarsi in fasce dalla tinta differente sarà necessario un “pass vaccinale” che attesti l’avvenuta vaccinazione, la negatività al tampone entro le 48 ore o la guarigione definitiva dal Covid-19 (presumibilmente entro e non oltre 6 mesi).

Chi sarà in possesso di questo “passaporto”, inoltre, avrà l’accesso anche a diversi eventi sportivi e culturali: dal 26 aprile, infatti, potranno riaprire anche i teatri, i cinema, i musei e gli spettacoli all’aperto, mentre nei locali al chiuso vi si potrà entrare solo entro i limiti della capienza massima prevista per evitare assembramenti e possibili contagi. Questa novità vale ovviamente per le zone gialle, a cui segue il via libera anche all’attività di bar e ristoranti – sempre all’aperto sia a pranzo che a cena. Solo dal primo giugno, invece, si potrà pranzare anche nei locali al chiuso.

Coronavirus riaperture aprile maggio 2021

Dalla prossima settimana ripartiranno anche la maggior parte delle attività sportive all’aperto, come il calcetto, il basket e altre discipline da contatto, mentre gli stabilimenti balneari e le piscine potranno riprendere la loro attività solamente all’aperto dalla metà di maggio. Le palestre? La data sul calendario è quella del primo giugno, ma solo per gli allenamenti individuali. Per quanto riguarda le scuole, invece, la didattica sarà completamente in presenza fino alle superiori comprese in zona gialla e in zona arancione, mentre in zona rossa la DAD sarà ancora attiva dagli studenti delle medie in poi.

Le ultime novità riguardano la ripartenza degli stadi, il cui accesso sarà consentito al pubblico dal 1° maggio in maniera contingentata nell’ordine di massimo mille spettatori all’aperto e 500 al chiuso, quella delle attività fieristiche, con apertura dal 15 giugno, e quella degli stabilimenti terminali e dei parchi a tema, i quali invece dovranno attendere fino al primo di luglio.

Coronavirus riaperture aprile maggio 2021

TAGS:

Sponsor

CUPRA Formentor
CUPRA Formentor
OFFERTA Da 31.250€. Richiedi preventivo qui.

Sponsor

CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
OFFERTA Da 265€ al mese. TAN 3,99% - TAEG 4,82%.

Sponsor

CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
OFFERTA Da 265€ al mese. TAN 3,99% - TAEG 4,82%.

Sponsor

CUPRA Formentor
CUPRA Formentor
OFFERTA Da 31.250€. Richiedi preventivo qui.

Sponsor

CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
OFFERTA Da 265€ al mese. TAN 3,99% - TAEG 4,82%.

Sponsor

CUPRA Formentor
CUPRA Formentor
OFFERTA Da 31.250€. Richiedi preventivo qui.
Articoli più letti
RUOTE IN RETE