USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Dal 2022 tutte le auto nuove avranno il limitatore di velocità obbligatorio

Si chiamerà Intelligent Speed Assistance, funzionerà sfruttando il GPS e le telecamere di bordo e individuerà automaticamente la velocità da mantenere su strada

Manca praticamente un anno preciso alla scadenza del 6 luglio 2022, quando l’Unione Europea renderà obbligatorio su tutte le auto di nuova generazione un limitatore di velocità universale grazie al quale i limiti stradali saranno – finalmente – rispettati. Nel prossimo futuro, infatti, questo dispositivo andrà a tagliare la “top speed” di tutte le vetture in circolazione, utilitarie o supercar che siano, adattandola alla situazione e funzionando praticamente ovunque: strade urbane, extraurbane e autostrade.

Il suo nome? Intelligent Speed Assistance, vale a dire “assistente intelligente per la velocità”: benchè le sue specifiche tecniche siano ancora sconosciute, possiamo anticiparvi che funzionerà in maniera completamente automatica attraverso l’utilizzo contemporaneo del GPS e delle telecamere di bordo per il riconoscimento della segnaletica stradale, rilevando quindi la velocità più corretta in base alla strada e alla situazione di guida.

Limitatore velocità obbligatorio 2022

Secondo le ultime indiscrezioni, il limitatore ISA non sfrutterà l’elettronica di bordo per tagliare corrente attraverso la centralina, ma invierà una serie di allarmi acustici, visivi e tattili attraverso i quali il guidatore potrà rendersi conto di aver superato il limite imposto dalla normativa vigente. Un altro “aiuto” potrebbe anche essere una sorta di vibrazione sul pedale dell’acceleratore che induca, nuovamente, il pilota a prestare attenzione… fino a un ritorno elettrico che comporti il sollevamento automatico del pedale stesso.

L’Intelligent Speed Assistance, inoltre, potrà essere disattivato (almeno in un primo momento) in modo da far fronte più efficacemente a eventuali malfunzionamenti e a tutte quelle situazioni in cui questa tecnologia possa essere tratta in errore – per esempio quando il segnale GPS è debole oppure su strada sono ancora presenti i cartelli dei limiti di velocità per i lavori in corso… quando invece i cantieri sono già stati ultimati. Questo sistema, quindi, diventerà parte integrante di tutte le auto nuove a partire dal prossimo anno, mentre per quelle immatricolate in precedenza ci sarà tempo fino al 7 luglio del 2024 al fine di introdurlo definitivamente come dotazione di bordo obbligatoria.

Limitatore velocità obbligatorio 2022

Articoli più letti
RUOTE IN RETE