F1, Michael Schumacher e la famiglia si trasferiscono a Maiorca

L'ex pilota Ferrari, in coma dal 2013, verrà trasportato nella cittadina di Andratx a sud di Maiorca, in una villa da 30 milioni

Un’indiscrezione della rivista svizzera L’Illustré, confermata poi dal sindaco di Andratx: la famiglia Schumacher si trasferirà in Spagna, dove Michael continuerà il suo percorso di recupero dopo il grave incidente in sci di ormai 5 anni fa.

Corinne, moglie del campione di Formula 1, avrebbe acquistato una lussuosa residenza che apparteneva al presidente del Real Madrid, Florentino Perez: 3.000 mq con giardino, due piscine, alcune dependances per il personale e gli ospiti, ed uno spazio per l’atterraggio di un elicottero.
La rivista svizzera spiega che “il luogo, circondato da solide mura, ha molti vantaggi: è situato su un promontorio, una parte del quale sporge su un piccolo precipizio, che rende la proprietà inaccessibile agli sguardi indiscreti“, e il costo della mega villa si aggirerebbe intorno ai 30 milioni di euro.

Michael Schumacher era solito trascorrere le vacanze sull’isola di Maiorca e proprio ad Andratx, dove tra l’altro vive una piccola comunità tedesca di 3.500 persone, trascorre buona parte dell’anno il fratello di Michael, Ralf.
Andratx, piccola cittadina nel sud dell’isola a circa 20 minuti da Palma di Maiorca, sarà dunque la nuova dimora della famiglia Schumacher, che dal 2002 risiedeva nella città di Gland, nel cantone svizzero di Vaud.

Dopo l’incidente sulle Alpi francesi del dicembre 2013, il 7 volte campione del mondo F1 sta affrontando un difficile percorso di recupero, su cui peraltro aleggia il più assoluto riserbo: anche questa volta sarà garantito il massimo della privacy, i servizi di sicurezza locali sarebbero già stati mobilitati come conferma Katia Rouarch, sindaco di Andratx “Siamo già al lavoro per accoglierlo”.

ARTICOLI CORRELATI