FCA Business Revolution, iniziativa dedicata ad aziende e possessori di P.Iva

Il Gruppo FCA lancia Business Revolution, iniziativa dedicata ai possessori di partita Iva e alle aziende. Sono disponibili tre differenti soluzioni: finanziamento, leasing e noleggio a lungo termine

Dopo aver lanciato con successo il Bonus Impresa e il Bonus Lavoro, FCA Group propone Business Revolution, iniziativa dedicata alle aziende e a chi possiede partita Iva. L’iniziativa semplifica le soluzioni di mobilità con un’unica rata per i modelli di ogni brand del gruppo. Le soluzioni disponibili, tutte gestite da FCA Bank e da Leasys, sono tre: finanziamento, leasing e noleggio.

Con una rata di 179 euro si possono avere: Fiat 500, Fiat 500X, Fiat 500L, Fiat Tipo, Fiat Panda o Lancia Ypsilon. Con 199 è invece possibile avere una Jeep renegade o una Jeep Compass, mentre salendo a 299 euro al mese troviamo Alfa Romeo Giulietta, Alfa Romeo Giulia e Stelvio. Tale semplificazione è stata pensata a tutto vantaggio del cliente, che può scegliere se finanziare l’auto per 37 mesi od optare per un leasing di 3 anni, o ancora affittarla per 36 mesi (fino a 60.000 km) con la modalità Noleggio Chiaro, che prevede la possibilità di comprarla a fine contratto. Nel mentre, però, non si sostengono le spese di bollo, assicurazione e manutenzione.

Con il Bonus Lavoro, lanciato nel 2° trimestre dell’anno e chiuso a giugno, “siamo cresciuti del 40% nelle vendite su e liberi professionisti, mentre con il Noleggio Chiaro di Alfa Romeo, proposto sul mercato a maggio, abbiamo raddoppiato le vendite della Stelvio alla clientela Business, rispetto allo scorso anno”, commenta Simonetta Cerruti, Direttore Commercial Operations Business Center Italy di FCA. Cerruti sottolinea come queste operazioni abbiano permesso di mantenere la quota di mercato nelle Flotte Pure al 31,8%, un numero destinato a salire ulteriormente con Business Revolution.

ARTICOLI CORRELATI