Ferrari 458 Speciale A

Il marchio del Cavallino presenta la nuova ferrari 458 Speciale A, lettera che sta per "Aperta" ed indica la tipica carrozzeria spider della sportiva di Maranello. La 458 Speciale A viene prodotta in soli 499 esemplari

Viene presentata ufficialmente la nuova Ferrari 458 Speciale A, che sta per Aperta, ovvero la versione spider della già nota 458 Speciale. La Ferrari 458 Speciale A è la spider di serie più potente mai realizzata dalla Casa del Cavallino Rampante: il suo debutto in pubblico è stato al Salone di Parigi 2014 e la produzione totale è prevista in soli 499 esemplari.

La versione scoperta della Ferrari 458 Speciale viene equipaggiata con il medesimo propulsore V8 da 4.5 litri, in grado di sviluppare 605 CV ed una coppia massima di 540 Nm a 6.000 giri. Il cambio è automatico a 7 marce, mentre la trazione è posteriore, con la 458 Speciale A che sprinta da 0 a 100 km orari in 3 secondi netti e da 0 a 200 km/h in 9,5 secondi. Il tempo fatto registrare sul circuito di Fiorano è di 1:23.05, il medesimo della versione coupè.

Il tettuccio apribile è in alluminio e necessita di soli 14 secondi per aprirsi o chiudersi completamente. Se la 458 Speciale pesa 1.290 chilogrammi, la Aperta ne pesa invece50 in più, ovvero 1.340 kg. Stando ai tecnici Ferrari, la 458 Speciale A è “la spider più efficiente a livello aerodinamico tra tutte quelle mai prodotte dal brand”. L’esemplare presente a Parigi dovrebbe prevedere una livrea gialla con strisce Blu Nart e Bianco Avus, mentre i cerchi dovrebbero essere Grigio Corsa.

 

Scopri tutte le novità del salone di Parigi

ARTICOLI CORRELATI