Ferrari California T

L'attesa è finita. E' stata presentata ufficialmente la nuova Ferrari California T, che debutta a Ginevra 2014. La lettera T sta ad indicare la presenza sotto il cofano del nuovo motore V8 turbo di 3.855 cc. il tettuccio si ripiega in 14 secondi

La Ferrari California T è finalmente realtà. Presente al Salone di Ginevra 2014, con il ritorno dei motori turbo in Formula 1, la Casa del Cavallino Rampante ha deciso di dotare la nuova Ferrari California T di un nuovo motore V8 turbo di 3.855 cc, una cilindrata che ci conferma come il propulsore non sia lo stesso utilizzato dalla Maserati Quattroporte, ma un’unità inedita capace di 560 CV e 755 Nm di coppia massima. Grazie a questi valori, la Ferrari California T raggiunge i 316 km/h di velocità massima e scatta da 0 a 100 km/h in soli 3,6 secondi. I consumi dichiarati dalla Casa di Maranello scendono invece del 15% rispetto al passato. Viene anche confermato il tetto rigido che in soli 14 secondi trasforma la Ferrari California T da aggressiva coupè ad elegante spider.

Le dimensioni e l’impostazione 2+ della precedente Ferrari California vengono mantenute anche sulla T, mentre a cambiare è lo stile, con il design che è stato aggoirnato dal Centro Stile Ferrari in collaborazione con Pininfarina. Il risultato è un frontale più pulito dotato di griglia e prese d’aria maggiorate ed un diffusore posteriore a tre vie che migliora l’aerodinamica della vettura. Anche gli interni sono stati rinnovati dai tecnici di Maranello. Spicca la plancia ridisegnata che si racconda in maniera sicuramente più fluida alle portiere ed alla console centrale.

C’è poi l’inedito Turbo Performance Engineer (TPE), un congegno posto al centro della plancia che indica al pilota la maniera ottimale con cui sfruttare il propulsore V8 turbo di nuova concezione. Fa il suo esordio anche lo schermo touch da 6,5″. Inizialmente la Ferrari California T sarà disponibile nei colori rosso California e blu California. Per ottenere la sonorità di scarico adatta ad una Ferrari, la California T è dotata di albero piatto e scarico trifuso, elementi che a detta dei tecnici creano un effetto “mai ottenuto prima da un turbo”.

Sono stati aggiornati anche il controllo di trazione F1-Trac e l’impianto frenante carbo-ceramico CCM3.

ARTICOLI CORRELATI