USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Ferrari Omologata: la one-off del Cavallino Rampante ha un motore V12!

Piattaforma su base 812 Superfast, motore V12 aspirato e livrea racing Rosso Magma: ecco le caratteristiche della Ferrari Omologata, che ha fatto il suo debutto sul circuito di Fiorano

La Ferrari continua a stupire: dopo la presentazione della nuovissima Portofino M, la Casa del Cavallino Rampante ha tolto i veli a un’altra splendida creatura a quattro ruote, che nella giornata di venerdì 25 settembre ha fatto il proprio debutto sul famoso circuito di Fiorano. Si chiama “Ferrari Omologata” ed è un esemplare unico commissionato da un importante cliente europeo che trae ispirazione dalla storia delle Gran Turismo del Cavallino, senza dimenticare quei tocchi di originalità che la proiettano direttamente verso il futuro dell’automobilismo di lusso.

La Ferrari Omologata è il frutto di oltre due anni di sviluppo, che hanno richiesto come base di partenza la piattaforma della 812 Superfast di cui sono stati conservati solamente il parabrezza e i fanali anteriori. Il resto porta sotto i riflettori una vettura dalle linee agili e ben proporzionate, con un volume anteriore affusolato che parte dalla calandra ovale piatta per distendersi sulle sezioni arrotondate dei passaruota anteriori, sottolineate da una fascia in contrasto che avvolge il cofano motore.

Ferrari Omologata 2020

Le fiancate, invece, mostrano i propri muscoli grazie a delle linee che si fondono direttamente con il retrotreno della vettura e che sono state rese particolarmente aggressive grazie all’eliminazione del finestrino laterale fisso. La coda, infine, è caratterizzata dallo spoiler, che dona il giusto stile oltre ad essere visto come elemento aerodinamico dell’insieme, e dai fari posteriori singoli posizionati nei rispettivi incavi, i quali donano allo stesso modo un senso di assoluta sportività all’intera vettura.

Per quanto riguarda il motore, la Ferrari Omologata sarà il decimo esemplare unico equipaggiato con propulsore V12 aspirato posizionato all’anteriore, lo stesso della famiglia delle 812: si tratta di un’unità da 6.5 Litri capace di erogare 800 cavalli a 8.500 gir/min e 718 Nm di coppia massima a 7.000 giri/min, che nella versione “di serie” garantisce uno scatto 0-100 coperto in soli 2,9 secondi e una velocità massima di 340 km/h. Prestazioni elevatissime per questa “one-off”, che può vantarsi di una carrozzeria in alluminio realizzata a mano e caratterizzata da una nuova tonalità di rosso, chiamata Rosso Magma e associato a particolari finiture in fibra di carbonio.

Passando agli interni, la Ferrari Omologata mette in luce i grandi legami che richiamano la storia del Cavallino Rampante nel mondo delle corse: i sedili sono in pelle e tessuto Jeans Aunde con cinture racing a punti di colore blu elettrico, che vanno a contrasto con il total black dell’abitacolo dove la luce è solamente un lontano ricordo per via dell’eliminazione del finestrino fisso posteriore. Particolari verniciature sono state applicate infine agli elementi metallici di plancia e volante, in ricordo delle GT degli anni ’50 e ’60, alle maniglie delle portiere e all’iconico badge centrale F1, per i quali l’effetto “martellato” rimanda ai tempi delle mitiche 250 LM e 250 GTO.

Ferrari Omologata 2020

TUTTO SU Ferrari
Articoli più letti
RUOTE IN RETE