Ferrari prepara il ritorno a Le Mans 2015?

La Ferrari potrebbe tornare a Le Mans nel 2015 con un prototipo. Queste sono le voci che si rincorrono da un po’ di tempo anche se nulla è certo. Il prototipo da corsa potrebbe usare un motore derivato dal V6 di F1

La Ferrari potrebbe tornare a Le Mans nel 2015 con un prototipo. Queste sono le voci che si rincorrono da un po’ di tempo anche se nulla è certo. Il prototipo da corsa potrebbe usare un motore derivato dal V6 di F1. Il passaggio alla categoria LMP1, alla quale la Rossa non partecipa da oltre 40 anni, sarebbe favorito dal lavoro di sviluppo dei nuovi motori V6 Turbo, in entrata in F1 nel 2014 e facilmente adattabili alle vetture prototipo della 24 ore più famosa del mondo.

 

Dopo i recenti successi raggiunti con la F138 da Formula 1 e la 458 GTE, vincitrice di un triplo titolo iridato (Piloti, Squadre, Costruttori) nel Campionato del Mondo FIA Endurance, la Ferrari potrebbe correre nella massima categoria LMP1, dalla quale manca dal 1973.

“L’idea di correre a Le Mans nella massima categoria non mi dispiace: chissà che un giorno potremmo tornarci, vincere, ringraziare e tornarcene a casa. Forse ci penseremo seriamente..”, così il Presidente Luca Cordero di Montezzemolo non smentisce la possibilità di una possibile partecipazione a Le Mans.

Alla 24 ore di Le Mans la Ferrari ha raggiunto ben nove vittorie, di cui sei di fila dal 1960 al 1965, fino al 1973 quando ha sostituì la Ferrari 512 S con la 312PB, perdendo contro Porsche.

ARTICOLI CORRELATI