USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Ferrari Race 848 by Novitec Rosso

Al Salone di Ginevra 2010 Novitec Rosso propone una bruciante elaborazione su base Ferrari 599 Fiorano: nasce la Race 848, numero pari all'esorbitante cavallaggio espresso dal V12 di Maranello

Ferrari Race 848 by Novitec Rosso è l’ultimo atto di “lesa maestà” da parte di Novitec Rosso, tuner teutonico specializzato nel trasformare le blasonate creature di Maranello in esoterici missili terra – terra. Vista al Salone di Ginevra, la Race 848 stupisce, come andremo a vedere, su più fronti. Veniamo subito al piatto forte, l’oscura cifra “848” parte del nome di questa stupefacente sportiva. Avete indovinato, si tratta dei cavalli erogati dal porpulsore! Il V12 di Maranello è stato dotato di due turbocompressori di generose dimensioni, capacei di innalzare la potenza massima di quasi il 40%. Se 848 cavalli lasciano sbalorditi, cosa dire di 624kw di coppia massima? Questi dati sono sufficienti ad ottenere prestazioni assolute, si parla di 345 km/h di velocità massima e di soli 3.4 secondi per raggiungere i 100 km/h. Per la cronaca, lo scatto da fermo a 300 (!!!) km/h richiede poco più di 23 secondi.

Dal punto di vista esteico, il tuner tedesco ha optato per modifiche piuttosto contenute e concentrate nei dettagli. Gli amanti del cavallino e delle splendide linee della Ferrari 599 Fiorano, ringraziano. Notevoli i cerchi a nido d’ape da 21 pollici, molto aggressivi grazie al canale cromato in contrasto con le razze a nido d’ape verniciate in nero opaco. La verniciatura bicolore è ormai un classico per Novitec Rosso. Lo stesso abbinamento tra bianco immacolato e nero opaco è infatti già stato usato sulla Novitec Stallion, altro “mostro” su quattro ruote derivato da una Ferrari di serie. Arrivederci alla prossima provocazione intema di supercar elaborate!

TUTTO SU Ferrari
Articoli più letti
RUOTE IN RETE