USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Ferrari richiama 206 esemplari di 458 Italia e California

La casa del Cavallino Rampante ha richiamato nei giorni scorsi un discreto numero di 458 Italia e California. Duecentosei modelli richiamati su oltre 13.000 prodotti

Ferrari ha richiamato nei giorni scorsi duecentosei vetture, sia Ferrari California che 458 Italia, come riportato anche dal magazine britannico AutoExpress. Questa notizia è stata confermata dai vertici Ferrari, che ha specificato come un macchinario in fase di produzione non fosse stato calibrato a dovere, facendo sì che si riscontrassero vibrazioni eccessive che potevano danneggiare il motore.

Sempre AutoExpress conferma che le vetture affette da tale problema nel Regno Unito sono ben 10 Ferrari California e 6 Ferrari 458 Italia, ed afferma anche che i proprietari verranno contattati quanto prima dall’ufficio post vendita della casa del Cavallino, che concorderà con il cliente le modalità della riparazione. Già nel 2010 Ferrari aveva richiamato 1.248 esemplari di Ferrari 458 Italia dopo che almeno una dozzina di vetture avevano preso fuoco .

In quel caso la causa era da attribuire ad un collante utilizzato dai tecnici Ferrari, che si surriscaldava in maniera eccessiva finendo colare e successivamente prendere fuoco. Insomma se da un lato Ferrari è lanciatissima nel proporre nuovi entusiasmanti modelli, dall’altro deve ancora risolvere qualche inconveniente legato al passato, se non vuole vedere il proprio nome associato a malfunzionamenti piuttosto che ad auto che fanno sognare ed emozionare.

TUTTO SU Ferrari California
Articoli più letti
RUOTE IN RETE