Fiat leader del mercato brasiliano per il tredicesimo anno grazie a Fiat Palio

Il marchio italiano si riconferma leader del mercato in Brasile, dove la Fiat Palio è l’auto più venduta del 2014. Bene anche in Italia per il gruppo FCA, dove Fiat e Jeep dominano le vendite, anche se Alfa Romeo e Lancia perdono qualche punto rispetto al 2013.

La Fiat Palio è stata l’auto più venduta in Brasile nel 2014, raggiungendo i 183.748 esemplari venduti, ovvero una quota di mercato che arriva al 5,5% del totale se consideriamo sia i modelli prodotti in Brasile che quelli importati. La Palio venne lanciata nel 1996 come la prima auto italiana prodotta il Brasile, e venne apprezzata da subito essendo l’unica con dotazioni di sicurezza e tecnologiche all’avanguardia, nel suo segmento.

Un passo importante per Fiat che, per il tredicesimo anno consecutivo, si riconferma come leader del mercato brasiliano:
La casa torinese infatti ha venduto un totale di 698.238 veicoli in Brasile dove ha un’ampia fetta del mercato, pari al 21%.
Oltre alla Palio sono campioni di vendita il pick-up Strada con 153.139 consegne e la Uno con 122.244 esemplari venduti.

FCA, il gruppo Fiat-Chrysler, ha aumentato in maniera consistente le sue vendite sia per Fiat che per Jeep, mentre sono in difficoltà Lancia ed Alfa Romeo che hanno perso entrambe 0,3 punti percentuali sulle vendite nonostante gli ottimi risultati di Giulietta e Ypsilon. Complessivamente però il mercato dell’auto sta crescendo rispetto al 2013, con un +0,75% solo da parte di FCA.

ARTICOLI CORRELATI