Fiat Panda Abarth: il rendering di Infomotori

Ci arriva dal designer Marco Pietro Maltese l'idea della nuova Panda in versione Abarth: assetto ribassato, cerchi in lega sportivi, luci diurne a LED, alettone e diffusore posteriore. Una risposta alla Volkswagen Up! By ABT

Fiat Panda Abarth

Poco dopo essere uscita sul mercato, la VW Up! è stata presentata sotto forma di Volkswagen Up! By ABT Sportline, ovvero la versione pompata della citycar tedesca.
Adesso attendiamo la risposta di Fiat, dal momento che la Up! è la diretta rivale della nuova Panda e perché Ferdinand Piech e Sergio Marchionne tutto fanno tranne che sopportarsi.
Nel frattempo ci pensa Infomotori.com che, grazie all’abilità del designer Marco Pietro Maltese, si immagina una possibile Fiat Panda Abarth.

Design tipico dello Scorpione per la Panda Abarth

La carrozzeria della Fiat Panda riprende la grafica attuale delle ultime creazioni come la Fiat 500 Abarth e la Fiat Punto EVO Abarth e conferisce alla citycar più amata dagli italiani un aspetto molto racing. La vernice bianca viene arricchita di tocchi rossi come la linea che si vede sul cofano e sul portellone posteriore in una striscia immaginaria, sui passaruota e sugli specchietti retrovisori.
L’anteriore ha una griglia a nido d’ape tipica delle auto da corsa e, rispetto alla versione di serie, la parte inferiore ha una soluzione grafica continua e non interrotta dalla carrozzeria.
Il posteriore viene caratterizzato dall’alettone e dal diffusore che ne incattivisce l’aspetto e dal quale sbuca il doppio impianto di scarico.
Sempre per la parte posteriore, altro dettaglio preso dalle corse è la presa d’aria per i freni ed i gruppi ottici versione fumè.
L’assetto ribassato ed irrigidito viene esaltato dalle minigonne e dai cerchi in lega a 5 razze a forma di chiave meccanica dalle quali spunta la pinza del freno verniciato di rosso.

Abitacolo della Fiat Panda Abarth

Gli interni della grintosa Panda Abarth disegnata da Maltese riprendono l’aspetto posteriore riprendendo i tocchi rossi che ravvivano la carrozzeria, mentre dal punto di vista grafico rimane uguale alla Fiat Panda di serie.


Motore della Fiat Panda Abarth

La scelta dei tecnici Abarth per la Panda anti Volkswagen Up! by ABT Sportline potrebbe andare sul 1.4 16v Turbo T-Jet da 135 CV che spinge la Fiat 500 Abarth, mentre un po’ meno adatta per la Panda appare quello in versione da 160 CV disponibile per la Fiat 500 Abarth 595. Oppure, anche se è una opzione difficile da immaginare per Abarth, potrebbero essere mantenute le motorizzazioni di serie, come è stato fatto da ABT per la VW Up!, ma nell’immagine di tutti noi una vettura con uno Scorpione non può avere meno di 100 CV.

Nella gallery fotografica potete inoltre vedere un’immagine rendering proposta nel 2014 da Hansson, caratterizzata da specchietti laterali verdi e rossi.

TAGS:
ARTICOLI CORRELATI