Google Car: uno dei fondatori del progetto si ritira

Al lavoro sulla guida autonoma dal 2009, nel 2013 aveva ottenuto la direzione del progetto. Ora Chris Urmson ha deciso di ritirarsi.

Chris Urmson, uno dei fondatori di Google Car, ha deciso di lasciare il progetto del colosso di Mountain View. Presente sin dalle fasi iniziali dello sviluppo della guida autonoma da parte dell’azienda nel 2009, era arrivato a coprire la carica di direttore nel 2013, dopo Sebastian Thrun.

La notizia è stata data dallo stesso Urmson tramite un corposo post su Medium, in cui descrive gli inizi “non esattamente tranquilli” e gli ultimi sviluppi delle nuove tecnologie presenti sulla Google Car. L’ex direttore ha affermato: “E’ stato un privilegio ed un onore far parte di una squadra in prima linea per sviluppare questa tecnologia salvavita.

Il progetto è in mani capaci, presto si potrà spostarsi da un punto A ad uno B premendo semplicemente un tasto.” Non sono stati resi noti i motivi della decisione, ma indiscrezioni parlano di divergenze con le altre persone impegnate nel progetto. Urmson inoltre non ha specificato nulla riguardo il suo futuro, ha semplicemente detto che una “nuova sfida” lo aspetta.

TAGS:
ARTICOLI CORRELATI