Guida Top Dealer Italia 2023 – 2024 presentata al Museo Cozzi

Il premio “TOP DEALERS ITALIA” è nato nel 2016, in occasione dei festeggiamenti per i primi 20 anni di INFOMOTORI.COM fondato da Ivana Gabriella Cenci e Carlo Valente nel 1996 e registrato in Tribunale nel 2000: il primo sito di informazione motoristica on line lanciato in Italia!

TOP DEALERS ITALIA è cresciuto negli anni fino ad arrivare ad essere un evento in presenza nel dicembre 2022 presso la Fiera di Vicenza per parlare della trasformazione della rete distributiva e delle opportunità da cogliere.
L’evoluzione distributiva e l’aver conosciuto persone straordinariamente appassionate e determinate del mondo distributivo automobilistico ha portato Caval Service ad affrontare una nuova sfida colmando una grave lacuna.

Capitani coraggiosi in mezzo alla perfetta tempesta economica

Mancava infatti una pubblicazione che raccontasse le storie di successo dei Dealers automobilistici e soprattutto la loro lungimiranza, resilienza e flessibilità nel cogliere opportunità anche in momenti particolarmente critici come quelli che stiamo vivendo caratterizzati prima dalla pandemia, poi dall’aumento dei prezzi delle materie prime, dalla scomparsa dei microprocessori per proseguire in una “tempesta perfetta” culminata con la guerra in Ucraina, l’aumento dell’energia e quindi l’inflazione alle stelle con tutti i rincari che purtroppo conosciamo a partire dai listini delle stesse case automobilistiche che puntano sempre più sui modelli più cari e remunerativi tanto che le vetture nuove sotto i 13.000 euro sono pressoché scomparse (anche se in lire fanno sempre 26 milioni che all’epoca non erano certo pochi…).

La Guida Top Dealers Italia 2023-24: utile per gli stessi clienti per trovare un “locale” serio, professionale e garantito!

Ed ecco quindi la GUIDA TOP DEALERS ITALIA 2023/2024 anche se in realtà più che un semplice elenco di Concessionari visionari quanto coraggiosi è un libro che racconta passione, intraprendenza, visione e generosità di donne e uomini che ogni giorno scrivono la storia dell’automobile e che abbiamo voluto “cristallizzare”.

Per questo progetto ci siamo ispirati alla leggendaria “Guida Rossa”, cercando di avvicinarci al loro rigore ed indipendenza, valorizzando non solo le dimensioni, ma soprattutto la creatività, dinamicità, cura verso i clienti e reputazione raggiunta.

La GUIDA TOP DEALERS ITALIA 2023/2024 vuole quindi essere un tributo alla passione, determinazione, coraggio e visione dei Concessionari più lungimiranti e dinamici nel cogliere le opportunità. Non un semplice elenco in base ai dati di fatturato, piuttosto una vetrina dove trovano posto le realtà più virtuose e quelle più veloci nel trovare la rotta giusta.

I Top Dealers Italia

Dalla nostra redazione chiamati anche gli “chef delle concessionarie” che sanno fare squadra per divenire dei veri consulenti della mobilità proponendo agli automobilisti servizi ed offerte su misura delle loro reali esigenze aiutandoli a destreggiarsi in questa autentica giungla dell’attuale mercato automobilistico.

In rigoroso ordine alfabetico troviamo nella GUIDA (ma le loro interviste saranno ospitate presto anche su infomotori nella sezione TOP DEALERS ITALIA):

ELENA ALBERTI (Penske Automotive Italy), ANDRERAS BARCHETTI (Gruppo Barchetti), PATRIZIA e ROBERTO BOLCIAGHI (Renord), ANDREA e ALESSANDRO CAMPELLO (Xev Trade e Campello Motors), ELISABETTA COZZI (Museo Cozzi), DAVIDE DI MARTINO (Comersud), GIUSEPPE FARINA (Gruppo Farina), MIRIAMO LOIACONO (Autoclub Group), EMMA LUPO (Scotti Ugo), FRANCESCO MALDARIZZI (Maldarizzi Automotive), MATTHIAS MOSER (Gruppo Eurocar Italia), IOLANDA RIOLO (Gruppo Riolo), ROBERTO SCARABEL (Scarabel e Presidente ASCONAUTO), MATTIA VANINI (Autotorino), ELSA ZANNIER (Lombarda Motori) e quattro campioni al volante ed in concessionaria avendo prima brillato nelle competizioni e successivamente come imprenditori: RINALDO “DINDO” CAPELLO (Audi Zentrum Alessandria), GIUSEPPE “PINO” CECCATO ( Ceccato Automobili) e ALESSANDRO e TONY FASSINA (figlio e padre ora alla guida del Gruppo Fassina insieme ad ADO FASSINA).

I best partners italia, le migliori Industry del settore che fanno la differenza e coccolano il cliente

Con il termine Best Partners Italia, Infomotori ha selezionato le Industry più innovative di servizi automotive che si distinguono per essere dei veri Best in Class in grado di offrire ai Top Dealers Italia gli strumenti per raggiungere i loro sempre più ambiziosi obiettivi. Dietro ogni grande Dealers troviamo sempre i migliori Partners che fanno la gioia degli stessi automobilistiche possono contare servizi sempre più misura alle loro esigenze che spaziano dai finanziamenti, alla manutenzione, all’assistenza fino all’usato con garanzie e tutele che superano persino quelle offerte per le vetture nuove…

Gli undici Best Partners Italia sono presenti nella seconda sezione della Guida Top Dealers Italia 2023-24 e li ricordiamo in rigoroso ordine alfabetico: Air Connected Mobility, Ald Automotive/LeasePlan, Arval, AUTO1.com, Findomestic, Genertel, Mapfre Warranty, Opteven, Real Garant, Sharebox e XPEL. Magari non li conoscete tutti, ma possiamo assicurarvi che avreste dovuti ringraziarli quando avete avuto un imprevisto per il loro silenzioso intervento o perché grazie al lavoro non avete mai avuto problemi con la vostra vettura perché hanno anticipato la criticità!

La GUIDA TOP DEALERS ITALIA 2023/2024 è stata anche una splendida occasione per riunire tutti i protagonisti della stessa opera in una presentazione in presenza che si é svolta il 4 ottobre presso il Museo Fratelli Cozzi, un luogo che testimonia appieno la passione e visione dei Concessionari.

Il Museo Fratelli Cozzi

Come ha ricordato brillantemente la stessa presidente Isabella Cozzi che ha prima raccontato i motivi della nascita del Museo per volontà di Pietro Cozzi ed il suo successivo sviluppo divenendo oggi un luogo splendido per eventi e per ammirare una splendida collezione di Alfa Romeo e lo stesso archivio in cui si può respirare lo sviluppo della professione del Concessionario ricordando che la famiglia Cozzi ha iniziato a vendere auto (o sogni come ama ricordare Elisabetta Cozzi) nei primi anni Cinquanta prima ancora che fosse aperto il primo supermercato della Esselunga a Milano!

Relazioni ed anche tanta formazione col racconto di best practice molto interessanti

All’interno del l’evento del 4 ottobre si sono svolti due talk show dedicati ad altrettanti temi sempre più “caldi” sia per i Dealers che per gli stessi automobilisti che ne beneficiano in crescente misura visto che stiamo parlando di Usato e Servizi.

Lo sviluppo del mercato dell’usato automobilistico

Nello specifico il primo talk show ha affrontato il tema dell'”Usato a 360°” dove la moderatrice Fiammetta Benetton ha colto interessanti stimoli da quattro autorevoli relatori quali Iolanda Riolo (Gruppo Riolo), Alessandro Priarone (Mapfre Warranty), Igor Valandro (Air) e Marco Mosaici (Arval).

I prezzi sempre più elevati delle vetture nuove, la loro stessa scarsità e l’incertezza sulle future soluzioni di mobilità spingono infatti molti italiani a privilegiare vetture usate che beneficiano ormai di pari garanzie del nuovo se offerte da Concessionari di qualità come i Top Dealer che – con la collaborazione delle Industry – possono offrire una copertura completa su qualsiasi versante; dal finanziario alla manutenzione passando per le garanzie fino a tre anni come ha evidenziato Marco Mosaici Direttore Remarketing B2B di Arval. L’usato offre la possibilità di scegliere una vettura unica con tempi di consegna pressoché immediati con valutazioni sempre più precise sfruttando i dati e la stessa intelligenza artificiale come fa la stessa Air Connected Mobility come ricordato dal CEO Igor Valandro.
Chi guida una vettura usata beneficia della stessa assistenza garantita ad oltre 3 milioni di persone dalla stessa Mapfre Warranty come evidenziato da Alessandro Priarone Direttore Commerciale della filiale italiana mentre il ruolo dei Dealer sta diventando strategico sia per il nuovo che soprattutto per l’usato diventando sempre più dei Consulenti di Mobilità come ha ricordato Iolanda Riolo dell’omonimo gruppo che ha sede a Palermo e neo Cavaliere del Lavoro a conferma del ruolo strategico dei Concessionari.

I servizi che fanno la differenza nella distribuzione automobilistica

Nello specifico il secondo talk show ha affrontato il tema strategico dei servizi che rappresentano la sfida aperta della distribuzione automobilistica dove la moderatrice Fiammetta Benetton ha colto interessanti stimoli da quattro autorevoli relatori quali Roberto Scarabel (Gruppo Scarabel e Presidente Asconauto), Antonio Stanisci (ALD Automotive – LeasePlan), Mattia Vanini (Gruppo Autotorino) e Gianluca Covolo (XPEL).

A seguire è stato infatti affrontato il focus sui “Servizi ad elevato Valore Aggiunto” affrontato da Roberto Scarabel nel doppio ruolo di importante Top Dealers e di Presidente del Consorzio Asconauto che riunisce oltre 1.000 concessionari per i quali offrono una svariata serie di servizi a partire dalla distribuzione e consegna dei ricambi in tempi sempre piu’ veloci con la massima professionalità. Antonio Stanisci Direttore Commerciale e Marketing di Ald Automotive Italia ha evidenziato la crescente importanza dei servizi finanziari e dello stesso noleggio. Mattia Vanini, Vicepresidente del Gruppo Autotorino ha evidenziato il ruolo della formazione della squadra (oltre 2.000 collaboratori nel suo caso!) per poter garantire ai Clienti le migliori soluzioni portando la società a creare una Academy altamente strutturata.
Gianluca Covolo ha infine portato un esempio di servizio ad elevato valore aggiunto come la protezione di specifiche ed ipertecnologiche pellicole protettive anti graffio e sasso che si autorigenerano eliminando i piccoli danni causati dall’uso quotidiano che penalizzato lo stesso valore della vettura e che con XPEL sono invece sotto protezione con una garanzia di ben 10 anni permessa dal fatto di essere la leader del mercato e con una struttura finanziaria di tutto rispetto visto che al società statunitense fattura oltre 500 milioni di dollari all’anno!

La giornata si è quindi conclusa con la premiazione dei PEOPLE TOP DEALERS ITALIA, 20 protagonisti che con la loro intraprendenza, lungimiranza e visione strategica valorizzano la loro squadra per offrire ai propri clienti esperienze sempre più coinvolgenti quasi come gli chef stellati riescono ad unire la propria brigada di cucina per offrire esperienze culinarie esaltanti. Seguita successivamente dagli 11 Best Partners Italia e quindi da ulteriori sessanta Top Dealers Italia (ricordiamo che anche i PEOPLE fanno parte di Concessionarie selezionate da Infomotori) portando quindi il numero delle società distributive nominate Top Dealers Italia presenti nel Museo Cozzi ad oltre 80 pari ad oltre i due terzi che per essere la prima edizione ha confermato e testimoniato il grande interesse da parte dei protagonisti per questa iniziativa che sarà ripetuta ovviamente nel 2024.

Gli organizzatori hanno già dato la data della presentazione che sarà ad ottobre 2024 ed i Top Dealers Italia avranno modo di incontrarsi anche prima, anticipando che la stessa GUIDA sarà migliorata ed ottimizzata con parametri di selezione più stringenti per fornire agli stessi clienti finali una guida che contiene nomi di massima qualità dove trovare i migliori consulenti della mobilità.

TAGS:

Sponsor

SEAT Ibiza
SEAT Ibiza
OFFERTA Con fari 100% LED e display touch da 8,25”

Sponsor

SEAT Ibiza
SEAT Ibiza
OFFERTA Con fari 100% LED e display touch da 8,25”
Seat
Seat Arona
SEGMENTO SUV
PREZZO a partire da 21.200€

Sponsor

Nuovo Nissan JUKE
Nuovo Nissan JUKE
OFFERTA Da € 19.900 con incentivi Nissan ed Ecobonus rottamazione

Sponsor

Nuovo Nissan JUKE
Nuovo Nissan JUKE
OFFERTA Da € 19.900 con incentivi Nissan ed Ecobonus rottamazione
Articoli più letti
RUOTE IN RETE