USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Il coronavirus “contagia” anche il settore dell’auto

La diffusione del coronavirus, Wuhan, capitale della provincia di Hubei, ha sede la Dongfeng Motor Corporation, sta spingendo diversi marchi a trasferire il proprio personale

Ormai il coronavirus è sulla bocca di tutti e i vari casi di contagio che si stanno registrando in giro per il mondo (l’ultimo in Germania) impongono delle riflessioni. La Cina ha imposto severe limitazioni nel spostamento all’interno e all’esterno del paese e questo potrebbe avere delle ripercussioni anche sul mercato dell’auto, visto che una Wuhan, città di 11 milioni di abitanti e completa posta in quarantena, è uno dei punti strategici per questo settore.

I costruttori d’auto scappano dalla Cina

A Wuhan, capitale della provincia di Hubei, ha sede la Dongfeng Motor Corporation, mai azienda di proprietà del Governo cinese, che è il secondo costruttore del Paese con una produzione che supera i 4 milioni di veicoli all’anno. in questa città vengono prodotte auto a marchio Dongfeng, ma anche modelli Honda, Nissan, Infiniti, Peugeot, Citroen, Renault, Kia e Yulon. E non è tutto: nell’area, infatti, opera con un grande stabilimento anche SAIC che che produce modelli Cadillac, Buick e Chevrolet oltre che aziende che realizzano componenti per veicoli ibridi ed elettrici, motori e altre parte meccaniche. La diffusione del coronavirus ha portato le aziende occidentali a trasferire il proprio personale da Wuhan in località della Cina estrenee al contagio.

Si tratta di circa 1.000 cittadini americani, ma della lista fanno parte anche francesi e tedeschi. “Molte aziende con cui ho parlato stanno perdendo il loro entusiasmo per la Cina in quanto hanno già a che fare con un mercato in declino per le vendite di auto, hanno affrontato la guerra commerciale USA-Cina e le incertezze politiche intorno a Hong Kong. E ora con questo virus che complica il quadro“, ha dichiarato ad Automotive News Michael Dunne, CEO della società di consulenza e di intelligence di mercato cinese ZoZo Go. Insomma, l’emergenza sanitaria si sta trasformando, anche, in emergenza economica, con progetti che potrebbero essere rinviati o addirittura cancellati e diversi brand pronti a scappare.

TAGS:

Sponsor

CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
OFFERTA Da 265€ al mese. TAN 3,99% - TAEG 4,82%.

Sponsor

CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
OFFERTA Da 265€ al mese. TAN 3,99% - TAEG 4,82%.

Sponsor

CUPRA Formentor
CUPRA Formentor
OFFERTA Da 31.250€. Richiedi preventivo qui.

Sponsor

CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
OFFERTA Da 265€ al mese. TAN 3,99% - TAEG 4,82%.

Sponsor

CUPRA Formentor
CUPRA Formentor
OFFERTA Da 31.250€. Richiedi preventivo qui.

Sponsor

CUPRA Formentor
CUPRA Formentor
OFFERTA Da 31.250€. Richiedi preventivo qui.
Articoli più letti
RUOTE IN RETE