USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Il debutto della Tesla Roadster slitta ancora: tutto rimandato al 2023

Il boss della Tesla, Elon Musk, ha confermato i recenti ritardi nella catena degli approvvigionamenti e nella produzione di semiconduttori, che faranno slittare l'arrivo sul mercato della Roadster

La storia si ripete ancora: dopo lo slittamento annunciato nel mese di febbraio, ora Elon Musk conferma altri ritardi nella catena degli approvvigionamenti di materiali firmati Tesla, dove si sta affrontando anche quella crisi dei chip che sta rallentando la produzione di vetture in tutto il mondo. Una delle novità toccate, purtroppo, è la sportiva Roadster, il cui debutto passa quindi dal 2022 al 2023.

Svelata già nel 2017 come prototipo, la Tesla Roadster arriverà come esemplare di serie capace di raggiungere la velocità massima di 400 km/h e di registrare un tempo nello 0-100 di soli 1,9 secondi… assicurando allo stesso tempo un’autonomia “monstre” di quasi 1000 km. Il problema, in questo discorso, è il “quando” attaccherà definitivamente il mercato: secondo il timetable stilato da Musk la versione destinata ai testing è quasi pronta e sarà seguita da quella definitiva per la fine dell’anno.

Con questo ennesimo annuncio, tuttavia, ci aspettiamo dei tempi d’attesa ancora più lunghi:Il 2021 è stato l’anno in cui la catena degli approvvigionamenti ha avuto più carenze in assoluto, quindi non ha importanza se abbiamo 17 prodotti nuovi pronti al debutto perchè nessuno di essi verrebbe spedito. Sperando che questo non si ripeta nel 2022, la Roadster dovrebbe arrivare nel 2023“. Incrociamo le dita…

TAGS:
TUTTO SU Tesla Roadster
Articoli più letti
RUOTE IN RETE