Jeep Renegade e Compass PHEV con tecnologia ibrida plug-in

Jeep Renegade e Jeep Compass hanno un'autonomia in configurazione full electric di circa 50 chilometri e una velocità massima di circa 130 km/h. Il motore termico è turbo benzina da 1300 cm3

Forte del proprio record di vendite conseguito nel 2018, Jeep si presenta al Salone internazionale dell’automobile di Ginevra con un importante carico di novità per sorprendere gli amanti del marchio e chi lo avvicina per la prima volta. In particolare, la casa ha portato alla kermesse svizzera le nuove Jeep Renegade e Jeep Compass dotati di tecnologia ibrida plug-in (PHEV), compiendo così un ulteriore step in avanti nel percorso di elettrificazione.

Jeep Renegade e Jeep Compass: potenza green

All’interno dello stand Jeep è possibile ammirare la gamma dotata di motori ibridi plug-in. Questi propulsori sono dotati di batterie ricaricabili da una presa di corrente elettrica esterna e dunque capaci di immagazzinare un notevole quantitativo di energia elettrica. Questa scelta consente l’adozione di motori elettrici più potenti, per un’autonomia in full electric, sia per Renegade che per Compass, di circa 50 chilometri e una velocità massima di circa 130 km/h.

La componente elettrica lavora in sinergia con i nuovi propulsori turbo benzina da 1300 cm3, aumentando l’efficienza complessiva e la potenza. Nella gamma Renegade, ad esempio, il range è compreso tra 190 e 240 CV, con un’accelerazione da 0 a 100 km/h che avviene in circa 7 secondi (valori simili per la Compass). Questi due nuovi veicoli promettono di regalare anche grande divertimento alla guida grazie a una risposta pronta dei comandi e a un’accelerazione fluida.

I motori inoltre estremamente silenziosi e ovviamente rispettosi dell’ambiente, con emissioni di CO2 inferiori ai 50g/km. I motori elettrici garantiscono tanta coppia, apprezzabile anche nella guida off road. Con la nuova tecnologia di trazione elettrica integrale (eAWD), inoltre, la trazione all’assale posteriore non viene fornita tramite albero di trasmissione ma con motore elettrico dedicato. Questo permette di svincolare i due assi e gestire la coppia erogata in maniera indipendente e migliore rispetto ad un sistema meccanico. Renegade e Compass PHEV sono dotati di un quadro strumenti e di uno schermo di infotainment dedicati, che sono stati aggiornati per aiutare il cliente a gestire tutte le informazioni relative alla guida ibrida quotidiana.

ARTICOLI CORRELATI