Jeep: tornano Wagoneer e Grand Wagoneer

Il sito produttivo di Warren Truck è al lavoro per iniziare la lavorazione della nuova Jeep Wagoneer e Jeep Grand Wagoneer, ma dal 2021 arriverà anche un nuovo SUV con tre file di sedili cugino del Grand Cherokee

Amanti dei 4×4 e delle auto americane, siete capitati sulla pagina giusta. Quella che stiamo per darvi, infatti, è una notizia che vi farà sicuramente piacere: Jeep potrebbe presto tornare a produrre due modelli iconici della propria linea, Wagoneer e Grand Wagoneer.

Jeep si fa in tre (file di sedili)

Il mercato americano rappresenta quasi l’80% del fatturato del gruppo FCA e con numeri del genere c’è poco da stupirsi che l’azienda guardi con sempre continuo interesse al mercato a stelle e strisce. Da questa parte del continente la situazione non è altrettanto florida, ma si sa, gli affari sono affari e così FCA ha deciso di dare il via a importanti piani di investimenti per rilanciare lo stabilimento di Warren Truck in Michigan, dove nasceranno e nuove Jeep Wagoneer e Jeep Grand Wagoneer.

Il progetto, per onor di cronaca, è stato annunciato diverso tempo fa senza che diventasse mai concreto, ma ora la conferma arriva direttamente da Mike Manley, numero uno di FCA. Ma non è tutto: oltre ai già citati modelli, riedizione di quelli che hanno fatto la storia di Jeep, la casa sta lavorando anche a un nuovo SUV con con tre file di sedili, che occuperà quella fascia di mercato tra il Grand Cherokee e il Wagoneer e che dovrebbe essere in vendita a partire dal 2021.

Sia Wagoneer sia Grand Wagoneer entreranno in produzione entro l’inizio del 2022 e arriveranno sul mercato anche in versione hybrid plug-in, in attesa della variante full electric come vuole la tendenza del momento (e coloro che hanno letto i nostri report dall’ultimo Salone di Ginevra lo sanno bene). Insomma, Jeep è pronta a rinnovarsi, senza però perdere di vista le proprie radici.

ARTICOLI CORRELATI