Katay Troy e Victory

La Cina si avvicina, e passa da Isernia, ma deve farne di strada...!

Katay Troy e Victory. Dopo aver ottenuto la licenza di commercializzazione europea per la supercar americana Saleen S7, la DR Automobiles Group si lancia in una nuova quanto interessante iniziativa: l’importazione di vetture cinesi.
Nuova filosofia Ma non si tratta di un semplice passaggio di mano, bensì di una collaborazione profonda che comprende l’intero processo produttivo. I tecnici DR agiscono infatti anche negli stabilimenti d’origine, contribuendo a migliorare il prodotto ed adattarlo alle esigenze del mercato europeo. Le vetture nate da questa collaborazione arrivano poi a Macchia d’Isernia, dove vengono equipaggiate con un robusto turbodiesel 1.9 da 90 cavalli di derivazione Fiat.
Il debutto Presentate al Motorshow di Bologna 2006, Katay Victory e Troy sono le prime due vetture importate da DR. Si tratta di un pick up, il Troy, e di un fuoristrada, il Victory, prodotti dalla cinese Gonow e commercializzati sotto l’insegna Katay, della quale faranno parte anche Dong Feng, Changhe e Fuqi. Entrambi i veicoli vengono proposti con configurazione a 5 posti, e adottano una trazione integrale inseribile elettricamente ed un cambio fornito di ridotte.
Quanto costa? Il debutto sul mercato italiano è schedulato per la fine di gennaio 2007. Seguiremo per voi l’evoluzione di questa nuova filosofia automobilistica, comunicandovi il prima possibile i valori del listino di Katay Troy e Victory che si preannuncia già particolarmente allettante e per il momento il prezzo sembra essere la cosa più interessante visto che il design è fermo a dieci anni fa e siamo curiosi di conoscere i crash test Euroncap per valutare i mezzi sul versante della sicurezza.

ARTICOLI CORRELATI