Lamborghini Diamante Concept

Lo studente Thomas Granjard propone la Lamborghini Diamante Concept, futura supercar che il ragazzo immagina pronta per il 2023. Dotata di quattro motori elettrici, sviluppa 800 CV (+165 CV di KERS) e 1.600 Nm di coppia massima

Studente laureando in design all’Università di Coventry, Thomas Granjard presenta la Lamborghini Diamante Concept, vettura futuristica pensata per l’anno 2023. Thomas immagina la supercar italiana come una vettura dalle linee aggressive e filanti, ma al tempo stesso eco-friendly visto che è spinta da quattro motori elettrici coadiuvati dal sistema KERS. Queste le parole di Granjard sul proprio sito personale: “Siamo nell’anno 2023. Le riserve di petrolio si stanno esaurendo. Tuttavia, la mobilità continua ad esistere, poiché essa è necessaria. Tale mobilità non comprende solo noiosi veicoli elettrici adatti alla città, ma anche supercar con sistemi di propulsione alternativi. Basse, veloci, estreme, ed anche eco-friendly, proprio come la Diamante Concept Car. Questo prototipo unisce esclusività e limiti estremi in un’unica auto sportiva”.

La Lamborghini Diamante Concept prende spunto, nei disegni dello studente, dalla carica a testa bassa di un toro pronto ad incornare. L’anteriore della Diamante è ribassato e si protende in avanti, con le sue linee e le nervature che sprigionano grinta da ogni angolo. La Lamborghini Diamante Concept è una supercar esclusiva e che punta non soltanto sulla potenza ma anche sulla bellezza. E’ spinta da quattro motori elettrici capaci di sprigionare 800 cavalli e 1.600 Nm di coppia massima, ai quali vanno aggiunti ulteriori 165 CV per merito del sistema KERS, un po’ come avviene sulla Ferrari LaFerrari.

La potenza massima tocca dunque i 965 CV e grazie ad una microturbina multicarburante le batterie al litio si ricaricano in tempi piuttosto rapidi. Se davvero uscisse in commercio nel 2023, La Lamborghini Diamante Concept sarebbe una vettura perfetta per celebrare i 60 anni di storia della Casa del Toro.

ARTICOLI CORRELATI