Lamborghini Estoque Parigi 2008

La nuova Lamborghini Estoque debutta a Parigi per contrastare Porsche Panamera e Aston Martin Rapide: ecco l'aggressiva berlina coupè di Sant'Agata in tutto il suo splendore

Lamborghini Estoque – Parigi 2008. Il nome Estoque altro non è che la spada dei matador nelle corride e viene usata per il colpo finale. Un nome adeguato, atto a identificare l’impatto dirompente della nuova “Lambo” nel neonato settore delle super berline. Mentre la splendida livrea ha stregato il pubblico del Salone di Parigi, si ipotizza l’impiego di un propulsore 10 cilindri a V di 5,2 litri per una potenza di 600 cavalli, e fin qua, stiamo sempre parlando di Lamborghini quindi la potenza non può stupirci più di tanto, anche se la proprietà Audi lascia aperte diverse possibilità in tal senso. Mentre altra musica ci si aspetta sul versante del design delle linee. In questo campo sembra che i disegnatori Lamborghini amino lasciare tutti a bocca spalancata. La soluzione a quattro porte sembra confermare questa tendenza, le pochissime immagini disponibili, i bozzetti e i pochi particolari assieme al posteriore, non svelano molto, stimolano la curiosità e lasciano intravvedere solo poche forme, se le immagini trapelate in rete fossero ufficiali al 100% possiamo già ipotizzare molte differenze dalle linee pulite e famose che ci hanno abituato e coccolato in questi anni.

ARTICOLI CORRELATI