USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Lamborghini With Italy: il libro fotografico in onore della Casa del Toro

Si intitola “With Italy, for Italy” ed è un volume di 240 pagine prodotto dall’editore di libri d’arte Skira, che ha voluto omaggiare l’Italia attraverso le supercar prodotte a Sant’Agata Bolognese

In un periodo difficile come quello attuale, valorizzare le qualità e le capacità dei nostri talenti assieme alle bellezze della nostra Penisola deve essere visto non tanto come una scelta, ma come un vero e proprio dovere morale. Questo è il presupposto alla base del quale il marchio Lamborghini ha dato il via libera per la produzione del volume fotografico “With Italy, for Italy: 21 sguardi per una nuova guida”, un’opera di 240 pagine (che trovate in vendita su Amazon e in tutte le migliori librerie) realizzata in partnership con l’editore Skira e voluta proprio come celebrazione del nostro Paese, da sempre un esempio in ambito automotive… ma non solo.

Cosa è stato ritratto all’interno? Il progetto ideato da Lamborghini ha unito venti dei più importanti fotografi italiani con il compito di ritrarre, ognuno a modo suo con la massima libertà d’interpretazione, le venti regioni dello Stivale tricolore… ovviamente in uno sfondo contraddistinto da bellezze paesaggistiche e architettoniche in cui compaiano anche altrettante supercar prodotte in quel di Sant’Agata Bolognese.

Lamborghini Skira libro fotografico 2020

Gli artisti, in realtà, sono 21, così come gli scatti proposti nel volume in questione, perché assieme ai talenti selezionati da Lamborghini sarà presente anche la famosa Letizia Battaglia, arruolata per rappresentare la sua città natale di Palermo. Gli altri, invece, sono nell’ordine: Stefano Guindani (Sicilia), Davide De Martis (Sardegna), Guido Taroni (Calabria), Gabriele Micalizzi (Puglia), Camilla Ferrari (Basilicata), Marco Casino (Campania), Roselena Ramistella (Molise), Valentina Sommariva (Abruzzo), Anna di Prospero (Lazio), Wolfango Spaccarelli (Marche), Alessandro Cinque (Umbria), Gabriele Galimberti (Toscana), Piero Gemelli (Emilia Romagna), Marco Valmarana (Veneto), Mattia Balsamini (Friuli Venezia Giulia), Simone Bramante (Trentino Alto Adige), Vincenzo Grillo (Lombardia), Chiara Mirelli (Piemonte), Alberto Selvestrel (Liguria) e Fulvio Bugani (Valle d’Aosta).

Per quanto riguarda le vetture, Lamborghini ha messo a disposizione le sue quattro ruote più famose, sia del passato che del presente: dall’ultimissima Sian Roadster al SUV Urus, dall’Aventador SVJ e alle Huracan, senza dimenticare le mitiche Diablo, Countach e Miura. L’obiettivo, infatti, è quello di “restituire valore all’Italia, esaltarne l’ethos, la bellezza, l’unicità, l’eccellenza attraverso l’arte fotografica”, come commentato da Katia Bassi, Chief Marketing & Communication Officer della Casa del Toro: “Abbiamo deciso di mettere al servizio del Paese la forza del nostro Brand, icona del Made in Italy, per contribuire attraverso il talento di artisti italiani a valorizzare l’Italia a livello globale. Questo è il nostro atto di amore e gratitudine per il nostro Paese”.

Lamborghini Skira libro fotografico 2020

TUTTO SU Lamborghini
Articoli più letti
RUOTE IN RETE