Le novità Nissan al Salone di Ginevra 2018

Nissan protagonista al Salone di Ginevra con tante novità concentrate in particolare sulla mobilità elettrica e del futuro. Tra le anteprime più interessanti, la nuova LEAf e la IMx Kuro.

Il settore automotive, non è di certo un segreto – sta seguendo l’inesorabile strada dell’elettrificazione. Un tema che sta decisamente a cuore ai giapponesi di Nissan – e non è un caso come proprio il mondo “elettrico” sia stato il protagonista indiscusso dello stand Nissan al Salone di Ginevra 2018. Sotto i riflettori ginevrini ha fatto il proprio debutto la concept car della livrea della monoposto firmata Nissan che parteciperà al prossimo Campionato della Formula Elettrica.

Ma guardando al presente è stato anche il turno della rinnovata Leaf – la più “talentuosa” tra le vetture a zero emissioni presenti in listino. E talentosa non è un aggettivo scelto a caso – se consideriamo che solo in Europa ne sono state vendute oltre 19 mila pezzi – praticamente ad un ritmo di un’immatricolazione ogni 12 minuti! Proprio Leaf raffigura al meglio il concetto di “Nissan Intelligent Mobility”. Di fatto parliamo di una tecnologia che la casa giapponese ha già esteso a tutti i suoi veicoli commerciali, con protagonista il rivoluzionario sistema di guida assistita ProPiloT – e da questo mese anche sul “best-seller” Qashqai.

Il “Nissan Intelligent Mobility” sta però andando oltre il concetto di automobile. E’ stata ad esempio anche annunciata la partership tra la stessa Nissan e la società energetica E.ON – con una collaborazione che aiuterà ad approfondire svariati temi riguardanti le energie rinnovabili o le migliori soluzioni di stoccaggio. Ma a Ginevra è stato il turno anche di IMx Kuro, autentico crossover, ma mosso da un’unità elettrica e stilisticamente aggiornato rispetto al debutto che risale allo scorso Salone di Tokyo. Forse il modo più audace, ma allo stesso realistico di come Nissan intenda il futuro della mobilità.

ARTICOLI CORRELATI