L’Inquinamento è in crescita con il calo delle vendite di auto Diesel

Il 2019 ha confermato la riduzione di auto Diesel in favore del benzina, tuttavia le emissioni di Co2 sono aumentate sensibilmente.

Il 2019 verrà ricordato come un anno di forte contrazione per il mercato dell’auto. Il calo delle vendite è dovuto soprattutto alla pioggia di normative che, dai comuni di provincia alla comunità europea, stanno mettendo in seria discussione il Diesel. Il gasolio è improvvisamente diventato sporco e immorale, mentre la benzina sembra aver trovato il suo posto a fianco dell’ibrido, più per associazione di idee che per effettive motivazioni tecniche.

In occasione dell’annuale conferenza ForumAUTOMotive Claudio Spinaci, presidente di Unione Petrolifera, ha voluto raccontare il tema attraverso un intervento titolato Lotta alle emissioni: Diesel da assolvere.

Non occorre essere a capo di un’organizzazione petrolifera per capire che l’accanimento dei governi sul Diesel è, in buona parte, gonfiata per dare nuova linfa al parco circolante. Il che non sarebbe sbagliato se non fosse che tra motori di nuova generazione (come gli Euro6) ed i primi propulsori a gasolio c’è una differenza enorme in termini di rendimento ed inquinamento atmosferico, motivo per cui la distinzione dovrebbe essere più accurata.

Diesel VS Benzina CO2 PM10

Ecco come l’evoluzione tecnologica in campo motoristico ha ridotto le particelle di NOx e PM10 rilasciate dai motori Diesel

Rimane tuttavia importante ricordare che le automobili dei privati cittadini sono responsabili per meno del 10% dell’inquinamento atmosferico per il quale invece, i principali responsabili sono riscaldamento, grandi aziende e allevamento animale. Se la società dovesse riuscire a contenere fino a limiti accettabili i livelli di CO2 nell’aria, alle coscienze dei cittadini verrebbe a bussare l’effetto serra.

“È lecito supporre che nel giro di una decina d’anni il confronto e la scelta tra diverse tipologie di trazione saranno principalmente dettate dal loro livello di emissione di gas serra.- viene spiegato nell’intervento “Infatti l’impatto ambientale, in termini di inquinanti tossici, da motori a combustione interna sarà ulteriormente ridotto fino a diventare un problema marginale rispetto al controllo della CO2.”  In sintesi il metano diventerebbe il nuovo grande nemico dei Verdi.

Quanto pesano le auto Diesel in termini di inquinamento?

L’aumentare delle vendite di auto a benzina rispetto a quelle Diesel significa anche un incremento delle emissioni di Co2 in atmosfera. Certo, non si tratta del più limpido rapporto di azione/reazione, ma di dati che viaggiano su binari paralleli. Una politica più chiara, meno basata sull’allarmismo e più concentrata sull’informazione è forse la strada più percorribile per arrivare alla coscienza dei cittadini in termini ecologici: con la raccolta differenziata ha funzionato.

ARTICOLI CORRELATI
info ADV
RUOTE IN RETE