USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Mascherina anti-Covid in auto? Ecco le proposte di Honda e Jaguar-Land Rover

La casa giapponese mette a disposizione dei propri clienti uno speciale filtro in grado di assorbire le particelle del Coronavirus. Lo stesso farà anche il Gruppo Jaguar-Land Rover

Ve l’avevamo già anticipata alla fine di gennaio e oggi, a distanza di quasi due mesi, è finalmente disponibile non solo in Giappone, ma anche in Europa e in Italia. Stiamo parlando della Kurumask, la “mascherina” da applicare al filtro delle vetture marchiate Honda in alternativa al “solito” antipolline. E’ composta da tre strati, con i primi due capaci di catturare le polvere sottili e l’ultimo destinato a particelle e gas acidi derivanti dall’inquinamento atmosferico.

Honda Kurumask coronavirus

Si tratta di un ricambio originale che, a detta della Casa con base a Tokyo, è “estremamente efficace  contro un’ampia gamma di germi, allergeni e anche virus collegati a importanti complicazioni di salute, tra cui il rischio di infezione da coronavirus (SARS-COV-2)“. La sua installazione? Ovviamente sui veicoli marchiati Honda, che saranno da portare presso una delle Concessionarie ufficiali per un’operazione delle durata di pochi minuti e dal costo di 60,21 Euro (IVA inclusa).

Questa soluzione, tuttavia, non sarà l’unica presente sul mercato, perchè il Gruppo Jaguar-Land Rover ha già pronta la sua “contro-proposta” contraddistinta da un filtro speciale realizzato in collaborazione con Perfectus Biomed Ltd. La tecnologia utilizzata, in questo caso, si chiama “Panasonic Nanoe X” e, stando agli ultimi risultati dei testi in laboratorio, è risultata efficace sul Coronavirus al 99,995%. Quando sarà disponibile questo importantissimo accessorio? Per il momento non si sa ancora nulla… ma vi terremo aggiornati!

Jaguar Land Rover filtro coronavirus

TAGS:
Articoli più letti
RUOTE IN RETE