MAT New Stratos: ora disponibile anche col cambio manuale

La MAT New Stratos è spinta dal motore V8 4.3 aspirato montato anche sulla F430, in grado di erogare una potenza di ben 510 CV

Tra le novità più interessanti che abbiamo visto nei primi giorni del Salone Interazione dell’Auto di Ginevra c’è la MAT New Stratos che finalmente vediamo nella sua versione definitiva (annunciata 12 mesi fa) con cambio manuale.

MAT New Stratos: tra mito e potenza

La MAT New Stratos è frutto del lavoro di  Manifattura Automobili Torino (MAT, appunto). Il progetto era stato annunciato al Salone di Ginevra 2018 e ora è diventato realtà.  La vettura, rispetto a quanto detto in precedenza,  è invariata nelle linee ma presenta un cambio manuale al posto di quello cambio robotizzato. Il motore è il V8 4.3 aspirato montato anche sulla F430, in grado di erogare una potenza di ben 510 CV. New Stratos nasce dalla collaborazione tra l’uomo d’affari Michael Stoschek e io genio di Pininfarina con la voglia di celebrare la vettura in gradi di vincere per tre anni consecutivi il Campionato del Mondo Rally (dal 1974 al 1976). Curiosamente, nel corso degli anni, Lancia non tenne i diritti del nome Stratos che venne acquistato dallo stesso Stoschek. MAT ha realizzato due modelli della New Stratos, messe in vendita al prezzo record di 600.000 euro, entrambe destinate a due fortunati acquirenti in Germania e negli Stati Uniti.

ARTICOLI CORRELATI
info ADV
RUOTE IN RETE