McLaren P1 GTR MSO: omaggio alla MP4/4 di Ayrton Senna

La nuova McLaren P1 GTR MSO omaggia la MP 4/4 con cui Ayrton Senna vinse il suo primo titolo nel 1988

McLaren MSO ha appena completato l’ordine di una McLaren P1 GTR su richiesta a celebrare il trentesimo anniversario del primo titolo di Formula 1 di Ayrton Senna, ottenuto nel 1988 mentre guidava la famosa McLaren MP4/4.

Questa P1 GTR, commissionata da un collezionista innamorato di Senna, sfoggia una livrea simile a quella della monoposto, riprendendo con attenzione colori e linee della McLaren sponsorizzata Marlboro entrata nei libri di storia del motorsport.

Altri dettagli includono l’autografo Senna sullo splitter anteriore, nonché davanti alla presa d’aria e ad ogni portiera. Allo stesso modo, anche la sigla “Senna” ed il claim “Driven to Perfection” possono essere trovati sulle portiere.

McLaren dice che ci sono volute più di 800 ore per dipingere e rifinire l’esterno di questo P1 GTR, un compito che include l’aggiunta del numero di gara di Senna nel 1988 e gli allori del trentesimo anniversario personalizzati dietro i finestrini laterali oltre agli sponsor più partner tecnici McLaren, passati e presenti.

Soprannominata ‘Beco’, in onore del soprannome dato a Ayrton Senna dai suoi genitori, questa vettura ha subito anche diverse altre modifiche esterne, in cui nuove caratteristiche aerodinamiche che aumentano la deportanza a circa 800 kg (1.763 libbre). Per raggiungere questo obiettivo, sono stati aggiunti nuovi a flap anteriori, uno splitter anteriore più largo e nuove appendici per canalizzare meglio il flusso d’aria lungo i lati dell’auto.

Nella parte posteriore, ci sono piastre terminali più grandi rispetto a quelle di una P1 GTR standard, al fine di imitare l’aspetto dell’ala MP4 / 4.

ARTICOLI CORRELATI