McLaren P1 GTR

La McLaren P1 GTR è la supercar inglese che il brand britannico porta al Salone di Ginevra, un'auto che non può circolare su strada e che sviluppa 1.000 CV complessivi grazie al suo sistema ibrido

Viene presentata in occasione del Salone di Ginevra 2015 (3-15 marzo) la McLaren P1 GTR, versione estrema della P1, tanto da non poter circolare su strada. La livrea di questa supercar richiama quella della F1 GTR #06R, vettura portata in gara dalla scuderia Mach One Racing e ricordata quale esemplare fra i più longevi dei 28 realizzati. I clienti della P1 GTR verranno coinvolti nel McLaren P1 Driver Programme per poi trasformarsi in piloti. Ogni acquirente inizierà con il simulatore e parteciperà ad una giornata di prove a Silverstone, prima di guidare l’auto a Montmelò, assistito e supportato da un team di tecnici.

Rispetto alla McLaren P1 di serie, la GTR ha la carreggiata anteriore più larga di 80 mm, l’assetto ribassato di 50 mm e la vetratura laterale in policarbonato. La P1 GTR pesa 50 chili meno della vettura stradale. L’ala posteriore rimane fissa e viene posizionata a 400 mm dal corpo vettura, 300 mm più in alto nel paragone con lo spoiler della McLaren P1 di serie. La resa aerodinamica migliora sensibilmente grazie allo spoiler specifico. Il V8 biturbo da 3,8 litri sviluppa qui una potenza di 800 CV. A disposizione ve ne sono altri 200, erogati però dal motore elettrico.

ARTICOLI CORRELATI