USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Mercedes-AMG festeggia 50 anni di storia

Abbiamo celebrato con la Casa della Stella il Mercedes-AMG Day “L’Italia che va forte!”, per festeggiare alla grande i 50 di vita del marchio AMG.

I centri AMG sono 400 in 27 Paesi del Mondo, dei quali 12 in tutt’Italia, e uno di questi è alla periferia di Udine, per l’esattezza nel comune di Tavagnacco, sulla strada statale che porta a nord, in Carnia e nel Tarvisiano. Un importante asse di comunicazione per l’AMG Performance Center, situato alla concessionaria Mercedes-Benz “Autostar” di Arrigo Bonutto. E proprio all’Autostar si è celebrato il cinquantenario di fondazione della Casa di Affalterbach, in occasione del Mercedes-AMG Day “L’Italia che va forte!”, evento nato in collaborazione con il marchio tedesco per festeggiare assieme ai partner italiani che hanno contribuito al successo del brand in Italia e nel Mondo.

Tra questi la corregionale Miko, la stupenda realtà imprenditoriale di Gorizia, produttrice della microfibra Dinamica usata dal gruppo Mercedes per equipaggiare interni e selleria delle vetture Premium. Ma chi è il Gruppo Autostar, uno dei migliori AMG Performance Center d’Italia con 10 sedi distribuite tra Friuli Venezia Giulia e Veneto Orientale? Non resta che chiederlo al suo fondatore.

“Era il 1981 quando fondai una società a cui detti il nome ‘Autostar’, in onore della mia grande passione per la Stella Mercedes – illustra Arrigo Bonutto – per la quale disegnai personalmente il logo che ancora oggi rappresenta l’intero gruppo”. Qual è stato l’intento principale? “All’epoca decisi di puntare su ciò che altri non avevano e vendere non solo autovetture, ma anche emozioni. Oggi, come allora, il mio intento è far sognare le persone e aiutarle a trasformare i loro desideri in realtà, offrendo un servizio d’alta qualità che le porti a essere sempre soddisfatte del loro veicolo e della nostra assistenza”. Obiettivo centrato, dunque? “Esattamente, ed è grazie a tutti questi presupposti che siamo diventati non solo concessionaria per il marchio Mercedes-Benz, ma anche uno dei selezionati partner del mondo ad alte prestazioni di Mercedes-AMG”.

Una soddisfazione latente quella del presidente e fondatore di Autostar, per essere diventato uno dei partner italiani che hanno contribuito al successo del brand tedesco in Italia e nel Mondo, attraverso un team di professionisti dedicati che assicurano un accesso privilegiato al mondo ad alte prestazioni di AMG, con la formazione mirata e continua degli esperti consulenti, che assicura assistenza sempre ai massimi livelli in tutte le fasi del rapporto con il cliente. Gli ottimi risultati in termini di vendite ottenuti in Italia nel corso del 2016 del marchio ad alte prestazioni di Mercedes-Benz, sono la conferma di come il lavoro e la competenza degli AMG Performance Center abbia giocato un ruolo strategico.

Il Gruppo Autostar è uno dei principali operatori italiani nel settore automotive per volume d’affari, espansione territoriale e investimenti. Grazie alla visione imprenditoriale di Arrigo Bonutto, basata sull’impiego di importanti risorse in formazione e innovazione, il Gruppo Autostar ha vissuto una crescita e uno sviluppo costanti nel tempo, registrando l’anno scorso un fatturato di 220 milioni di euro e una crescita di oltre il 25%. Oggi l’azienda friulana, che può contare su oltre 200 collaboratori altamente formati e specializzati, è punto di riferimento in Friuli Venezia Giulia e in Veneto Orientale per i marchi Mercedes-Benz, AMG, Smart, BMW, BMW i, MINI, BMW Motorrad e Maserati, dove è presente con 10 sedi situate nelle province di Udine, Pordenone, Trieste, Portogruaro (Ve) e Susegana (TV). Grazie al reparto di vendita e assistenza online, il Gruppo Autostar è punto di riferimento nella vendita di veicoli usati anche nel resto d’Italia.

Occasione proprizia quindi per “cavalcare ” le potenti AMG e raggiungere in una quindicina di minuti lo stabilimento della Miko a Gorizia. Con una favolosa Mercedes-AMG GT grigia decappottabile – V8 Biturbo da 3.982cc per 476 cavalli, un mostro di potenza e tenuta di strada – abbiamo iniziato un’emozionante driving experience sulle colline tra Udine e il capoluogo isontino, assieme alle nuove GT C Roadster, massima espressione di performance a cielo aperto, e la gamma Mercedes-AMG 43, che interpreta la Driving Performance tipica del Marchio nel proprio segmento specifico, raggiungendo ben presto l’atelier di Lorenzo Terraneo, figlio del fondatore Leo (produttore anche di ottimi vini), che con la sorella Benedetta dirige l’interessante realtà industriale isontina.

Quando e come è nata la collaborazione con Mercedes? “Abbiamo iniziato a lavorare con Mercedes-Benz nel 2008, quando siamo stati nominati per la Classe E – ricorda Lorenzo Terraneo, ad di Miko – Da quel momento abbiamo messo in campo numerosi progetti e  finora abbiamo realizzato una trentina di colori unici per Mercedes, sia nella variante Dinamica Auto (utilizzata per la seduta) sia nelle varianti Auto Stretch e Wide, utilizzate per il padiglione, montanti e alette parasole, come pure per rivestire il volante (molto in voga soprattutto per le serie AMG) e i pannelli porta. Innovativi sono i dettagli che riguardano la console centrale e il cruscotto, mentre i cuscinetti più conosciuti e copiati sono quelli montati sulla Mercedes Classe S”.

Miko riveste veicoli  delle  serie  coupè,  cabrio, SW e  SUV,  inclusi  gli   sportivissimi interni della linea AMG e le lussuose varianti MAYBACH. Da qualche anno, inoltre, Dinamica caratterizza le sedute anche di SMART BY BRABUS per la linea custom made, in una dozzina di colori di tendenza. Dinamica è la speciale microfibra studiata in esclusiva nel  centro  ricerche  Miko di Gorizia. Nata nel 1997 come produttore di tessuti non tessuti per il settore arredo, negli anni l’azienda si è imposta in altri segmenti tra cui quello dell’automotive, oggi il principale ambito di utilizzo della microfibra ecologica ricavata in Giappone dal riciclaggio delle bottigliette di plastica e delle T-shirt, attraverso un processo produttivo ad acqua, senza l’utilizzo di solventi, riducendo così il consumo di enegia ed emissioni di CO2 dell’80%.

Dinamica è scelta anche da VOLKSWAGEN per Golf, Polo, Tiguan, Touran, up!, Caddy e  tutti i modelli R-Line, GENERAL MOTORS soprattutto per Cadillac e Chevrolet, FORD, VOLVO, MINI, PORSCHE, LAND ROVER (la nuova Velar), JAGUAR, CITROEN per la linea DS, ALFA ROMEO e RENAULT. Nuovissima è l’Alpine presentata a inizio anno a Ginevra 2017.

TUTTO SU Mercedes
Articoli più letti
RUOTE IN RETE