Mercedes BlueZero Concept

Al prossimo Salone di Detroit, il North American International Auto Show (NAIAS), Mercedes presenta tre concept dal design innovativo caratterizzate da propulsori a emissioni zero.

Il futuro delle automobili è sempre più verde, o meglio, visto che parliamo di Mercedes, blu. Proprio questo colore infatti è caratteristico della Casa tedesca per indicare i propri veicoli a emissioni ridotte, come il GLK BlueHYBRID presentato al Motor Show Bologna 2008.
Continuando così secondo lo stesso collaudato trend, vengono presentate al NAIAS di Detroit tre innovative concept che anticipano le linee delle future Classe A e Classe B. Più che al design però dobbiamo pensare ai motori che spingono queste auto: è infatti lì che si nasconde la più attesa innovazione. Le BlueZero elettriche adotteranno i tre motori E-Cell, F-Cell and E-Plus, differenti per i diversi impieghi di tecnologia impiegata. Analizzando le caratteristiche di ognuno si capisce che in casa Mercedes stanno investendo molto nella mobilità del futuro ecosostenibile e a emissioni zero.

La E-Cell ad esempio, utilizza esclusivamente batterie agli ioni di litio e garantisce duecento Km di autonomia con due ore di ricarica. F-Cell invece utilizza celle a idrogeno per muovere i motori elettrici e alza l’autonomia a 640 Km con una potenza di 120 Cv. L’ultimo è l’E-Plus, dotato di motori elettrici agli ioni di litio abbinati ad un classico motore benzina che svolge la funzione di ricarica. Questo rende ben 600 Km di autonomia e 100 Km in modalità elettrica. Le vere zero-emissioni sono comunque la F-Cell e la E-Cell che cercano di riciclare le emissioni di carbonio per far funzionare i motori. Queste quindi sono le ultime novità Mercedes, sia a livello tecnologico, che di design. Le prossime anteprime riguardanti Classe A e B si ispireranno sicuramente molto a questi ultimi studi.

ARTICOLI CORRELATI