Mercedes F 125

La casa di Stoccarda presenta al Salone di Tokyo il concept di una gran coupé con portiere ad ali di gabbiano e alimentazione ad idrogeno.

Duecentotrentuno cavalli per “volare”. E per far sognare. Al Salone di Tokyo, la casa della stella svela la concept Mercedes F 125. Si tratta dell’evoluzione della gran coupé che, in questa avveniristica proposta, dispone anche delle portiere ad ali di gabbiano e di un innovativo motore che impiega l’idrogeno. Cioè a zero emissioni.

Bolide ecologico a idrogeno
È un prototipo talmente spaziale che è alimentato da quattro unità elettriche che sfruttano l’energia di batterie a combustibile. Con i suoi 231 cavalli di potenza, il bolide “ecologico” dalla forma molto allungata raggiunge i 220 chilometri all’ora come velocità di punta. Ad essere sbalorditive, però, sono le altre prestazioni: cioè i mille chilometri di autonomia ad idrogeno (il consumo è di 0,79 chilogrammi ogni 100 chilometri), il cui impiego però non sembra imminente anche se diverse case stanno lavorando da anni a questa soluzione. O anche l’accelerazione da 0 a 100 in meno di 5 secondi (4,9). Grazie al set di pile al litio da 10 kWh, questa Mercedes per il momento solo da esposizione è accreditata di ulteriori 50 chilometri di autonomia.

Linee avveniristiche e aerodinamiche
Il prototipo Mercedes F 125 ricorda in qualche modo la F 800. Oltre alle sempre intriganti portiere ad ali di gabbiano (l’ampia apertura laterale senza montante centrale assicura un comodo accesso ai quattro posti di cui dispone il veicolo), gli ingegneri della casa di Stoccarda hanno messo a punto anche un innovativo frontale con sei feritoie orizzontali. Con la soluzione per cui ha optato Mercedes, di fatto “sparisce” il finestrino laterale posteriore (presente ma di dimensioni quasi irrilevanti), ma la luminosità viene garantita sia dall’ampio parabrezza sia dalle generose dimensioni delle due portiere.
Lo “scheletro” del prototipo, a conferma dell’alto contenuto tecnologico di Mercedes F 125, è in alluminio, fibra di carbonio (utilizzato ad esempio per il serbatoio) e materie plastiche per incrementare l’affidabilità del veicolo senza gravare sul peso.

Dopo Francoforte la Mercedes F 125 è presente sullo stand del brand anche al Motor Show di Bologna 2011.

ARTICOLI CORRELATI