USATA
cerca auto usate
NUOVA

Mercedes GLA test drive

Abbiamo provato su strada in un contesto mozzafiato, nella bassa maremma Toscana, il crossover della casa tedesca, Mercedes GLA. I prezzi partono da 31.670 euro

Nella bassa maremma Toscana in un contesto veramente mozzafiato abbiamo avuto l’occasione di provare la Mercedes GLA, i cui prezzi partono dai 31.760 euro e nel dettaglio abbiamo guidato la GLA con motorizzazione 2.0 turbodiesel CDI 136 CV. Ma veniamo subito al test tralasciando per un attimo le informazione tecniche e i “freddi” numeri per farvi capire scrivendo (se possibile..) quanto abbiamo provato.

 

Prova su strada

La motorizzazione del test, come abbiamo detto all’inizio, è la 200 CDI 136 cv, due ruote motrici e cambio a 7 marce doppia frizione; un ottimo 2.0 turbodiesel con una poderosa coppia che non fa rimpiangere motorizzazione più spinte (comunque disponibili) ed un cambio spettacolare. La Mercedes la definisce un crossover e non un SUV e possiamo dire che ha assolutamente ragione e vi spieghiamo perché. I Suv sono mediamente un po’ pesanti, lenti nelle reazioni e con uno stile di guida che non ricorda le auto più tradizionali e ciò per via del loro peso mediamente maggiore e baricentro alto.  Guidando la GLA si capisce subito che si è molto più vicini alla guida di una autovettura che non a quella di un Suv; frenata, percorrenza di curva, feeling di guida, accoppiata cambio-motore, sensazioni sono quelle tipiche di un mezzo che ha addirittura un piglio leggermente sportivo. Ma dentro lo spazio a disposizione per i passeggeri e i bagagli è enorme e si capisce a questo punto l’ottimo lavoro fatto in Mercedes per l’essere riusciti a coniugare design, spazio e una guida degna di questo nome..

 

Sulle stradine del test, la Mercedes GLA 200 CDI va via con una semplicità  ed una naturalezza senza eguali; si entra in curva senza alcun timore anche forzando il ritmo di guida; il cambio poi è divertente, efficace e molto molto veloce sia in salita che scalando rapporto. Questa motorizzazione però va guidata (un po’ come tutti i turbodiesel in verità) sfruttando la coppia e non la potenza; diversamente la rumorosità sale un po’ troppo senza che la velocità aumenti di conseguenza.

In questo modo ci ritroviamo a guidare un autovettura che dopo pochi minuti abbiamo la sensazione di aver sempre guidato tanto è sincera e sicura anche grazie ai suoi tanti accorgimenti elettronici a disposizione come il Collision Prevention Assist, l’Adaptive Brake Assist e l’Attention Assist. Attingendo alla lista degli optional, poi, si possono avere “utility” come il Lane Tracking Package (che avvisa del superamento della linea di mezzeria tramite scosse al volante), l’Active Parking Assist (per farla parcheggiare da sola) e il Distronic Plus (che mantiene in automatico la distanza di sicurezza. Anche le considerazione relativa alla frenata seguono quanto sopra detto circa l’impostazione prettamente automobilistica della GLA, quindi anche qui ottimo feeling.

La posizione di guida corretta la troviamo subito ed è molto piacevole al tatto la bellissima pelle bianca a disposizione; la plancia è intuitiva e come nelle altre Mercedes dell’ultimissima generazione tutte le informazioni sono riportate sullo schermo posto appena sopra le bocchette dell’aereazione. Questa collocazione (fissa) può piacere o meno ma è sicuramente funzionale. Ottimo il consumo reale (intorno ai 6.5 litri per cento chilometri) anche considerando che la guida è stata volutamente fatta senza pensare minimamente al fattore consumo, anzi..

Trasmissione e trazione
Di serie tutte le motorizzazioni saranno abbinate ad un cambio manuale a sei marce, eccetto la 220 CDI e la 250 a benzina o nelle varianti in cui il cliente decida di affidarsi alla trasmissione a doppia frizione e sette rapporti 7G-DCT che accompagna la trazione integrale 4Matic. Solo la Mercedes GLA 200 a benzina sarà proposta unicamente con la trazione anteriore. Questa trazione integrale 4Matic ottiene una distribuzione variabile della coppia tra gli assi grazi8e ad una frizione multidisco gestita da un sistema di regolazione elettronica.

Anche se, evidentemente, la Mercedes GLA non è concepita per una guida offroad estrema, sarà comunque pronta a cimentarsi su percorsi non asfaltati (ma non troppo complessi) con naturalezza.

Inoltre le varianti di gamma dotate di trazione integrale 4Matic avranno di serie il sistema DSR dotato di sistema di assistenza per la discesa su forti pendenti e una modalità di guida offroad che regola i punti di cambio della trasmissione e la gestione dell’acceleratore. Inoltre, quando si attiva questa modalità di guida lo schermo del sistema di infotainment (20 CD di serie, COMAND come optional) visualizza parametri specifici come l’angolo dello sterzo, l’inclinazione del veicolo, il valore percentuale della pendenza, il sistema DSR, la modalità di guida 4×4 e la bussola.

Motori e prezzi
In gamma ci sono due benzina (in attesa della 45 AMG): GLA 200 da 156 cv e GLA 250 da 211 cv e due diesel (in attesa della 180 CDI): GLA 200 CDI da 136 cv e GLA 220 CDI da 170 cv. La 200 benzina è disponibile solo a trazione anteriore, le altre hanno in alternativa anche la versione 4MATIC. I prezzi partono dai 31.760 euro della 200, per arrivare ai 46.058 del modello da noi provato, la 220 CDI 4MATIC Premium. Secondo il Responsabile marketing Eugenio Blasetti, la GLA più venduta sarà la 200 CDI 4MATIC Sport con cambio 7G-DCT che ha di serie, tra le altre cose, il navigatore Becker, la telecamera posteriore e i sedili sportivi in pelle ECO, il tutto per 38.686 euro.

info ADV

AUDI Q2
AUDI Q2
OFFERTA Tua da 229 € al mese

info ADV

AUDI A1 SPORTBACK
AUDI A1 SPORTBACK
OFFERTA Tua da 199 € al mese

info ADV

AUDI A4 AVANT
AUDI A4 AVANT
OFFERTA Tua da 269 € al mese

mobile ADV

RENEGADE
RENEGADE
OFFERTA Tua da 249€ al mese.
TAN 0% - TAEG 1,31%

mobile ADV

COMPASS
COMPASS
OFFERTA Tua da 299€ al mese.
TAN 0% - TAEG 1,12%

mobile ADV

GRAND CHEROKEE
GRAND CHEROKEE
OFFERTA Tua da 399€ al mese.
TAN 4,99% - TAEG 5,92%
ARTICOLI CORRELATI