Michael 50, la mostra dedicata a Michael Schumacher

Il Museo Ferrari dedica una mostra speciale a Michael Schumacher che aprirà in occasione del suo 50° compleanno, il 3 gennaio 2019. Una celebrazione e un segno di gratitudine per il pilota del Cavallino Rampante più vincente di sempre.

AGGIORNAMENTO: Visto il grande successo della Michael 50, il Museo Ferrari ha deciso di prorogare la mostra dedicata al 7 volte iridato fino al 30 aprile 2019.

Il Museo Ferrari dedica una mostra speciale a Michael Schumacher, pilota 7 volte campione del mondo di Formula 1 ed ex ferrarista. La mostra apre il 3 gennaio 2019, in occasione del 50° compleanno del campione, che il Cavallino Rampante celebra e ringrazia come si conviene a un asso del suo calibro. Schumi ha un posto d’onore nella storia della Ferrari, scuderia con la quale ha fatto registrare record su record, divenendo il pilota più vincente di sempre tra quelli che hanno corso in Ferrari.

In undici stagioni, dal 1996 al 2006, il Campione tedesco ha conquistato cinque Titoli Piloti consecutivi, dal 2000 al 2004, portando sei Titoli Costruttori alla Scuderia. Nelle sale del Museo Ferrari si potranno rivivere, come fossero passati solo pochi istanti, quelle stagioni entrate nel cuore e nella memoria di tutti i tifosi ferraristi e degli amanti dei motori.


La prima vittoria di Michael Schumacher a Monza

La Sala delle Vittorie espone alcune delle monoposto Ferrari più importanti tra quelle guidate nei suoi undici anni con la Scuderia. Dalla F310 del 1996, con la quale Schumacher vinse tre GP nella sua prima stagione con il Cavallino Rampante, alla F399 che permise al team più longevo nella storia della Formula 1 di aprire nel 1999 un eccezionale ciclo vincente con la conquista del Titolo Costruttori.

È presente anche la F1-2000 della leggendaria “Alba Rossa”, quando a Suzuka Michael tornò a conquistare il titolo mondiale a 21 anni di distanza da Jody Scheckter. Non potevano mancare la F2002 e la F2004, le vetture dei record, e la 248 F1 del 2006, con cui conquistò in Cina la sua ultima vittoria, la numero 72 con la Ferrari.

“Michael 50” è organizzata in collaborazione con la Fondazione Keep Fighting.

TAGS:
ARTICOLI CORRELATI