Milano Auto Show 2014

Alfredo Cazzola annuncia ufficialmente che il Milano Motor Show è programmato dall'11 al 21 dicembre 2014 a Fiera Milano Rho. L'evento milanese si focalizza su quattro temi principali: Smart Energy, Lifestyle, Design e Infotainment

Adesso è ufficiale: il Milano Auto Show 2014 è realtà. Dall’11 al 21 dicembre 2014 alla Fiera di Milano (Rho) si tiene il primo salone milanese dell’auto, quello che secondo il suo patron Alfredo Cazzola deve diventare il nuovo Salone Internazionale dell’Auto italiano. Il Milano Auto Show entra dunque di diritto nel calendario dei saloni internazionali e si candida ad erede del Salone di Torino, la cui ultima edizione ha avuto luogo nel 2002. L’annuncio è stato dato dallo stesso Cazzola e da Enrico Pezzali, A.D. di Fiera Milano.

Quattro i temi principali su cui punta il Salone di Milano: Smart Energy dedicato ai sistemi di propulsione alternativa e a basso impatto ambientale, Lifestyle per l’automobile e gli stili di vita emergenti, il Design dell’auto e l’Infotainment. Il capoluogo lombardo ospita dunque il mondo dell’automobile per ben 10 giorni e sopperisce alla cancellazione del Motor Show di Bologna, annullato in maniera definitiva circa un mese fa. La Fiera di Milano (Rho) è stata scelta prevalentemente per gli “ottimi collegamenti aerei, ferroviari e stradali, ampi e moderni spazi espositivi e un’area esterna di 60mila metri quadrati ideale per le prove dei mezzi”. Un salone, quello di Milano, che punterà molto sui social e sulla multimedialità, senza dimenticare il lifestyle e la sostenibilità.

Queste le parole di Alfredo Cazzola: “Nel panorama dei saloni internazionali dell’automobile entra Milano Auto Show con l’obiettivo di dare un’efficace e condivisa piattaforma al settore delle quattro ruote attraverso un concept fieristico innovativo, che sappia trarre grande valore da un territorio trend setter come l’area milanese. Pensiamo ad un Salone che sappia indicare le nuove tendenze, che sia in grado di preparare il visitatore per tempo e accompagnarlo nella visita. Un Salone che svolga un ruolo determinante nella scelta d’acquisto, che è la motivazione prevalente del visitatore. Un Salone fortemente emozionale, che attrae, diverte e coinvolge attraverso una ricchissima offerta di iniziative live. Un Salone multimediale, che sappia offrire alle aziende espositrici un ampio ritorno di immagine. Milano Auto Show dovrà divenire un punto di arrivo per gli appassionati europei dell’automobile“.

Parte dunque la sifada al Motor Show di Bologna, le cui date sono state già fissate (dall’8 al 14 dicembre 2014).

ARTICOLI CORRELATI