USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Mille Miglia 2012 vittoria degli Argentini su Alfa Romeo 6C, secondo posto per Cané

Trionfa nello storico percorso per auto d'epoca il duo Scalise-Claramunt su una splendida Alfa Romeo 6C del 1933, davanti al 10 volte campione Giuliano Cané a bordo di una BMW 328 Roadster del 1939. Fuori dal podio Giordano Mozzi, vincitore dell'ultima edizione

Mille Miglia 2012, i vincitori
Si chiude con l’arrivo a Brescia dopo i 1600 chilometri del percorso l’edizione 2012 della Mille Miglia, che vede vincitori due argentini Claudio Scalise e Daniel Claramunt, già al primo posto nella tappa di Roma a bordo di un’Alfa Romeo 6C 1500 del ’33.

Alfa Romeo, BMW e Aston Martin sul Podio
Non è stato facile per il duo argentino nr 68, che ha dovuto lottare fino all’ultima tappa con la coppia Giuliano Cané – Lucia Galliani sulla loro BMW 328 Mille Miglia Roadster del 1939. L’imprenditore bolognese e la moglia avevano chiuso in testa alla classifica la prima tappa, ma hanno dovuto arrendersi dopo varie alternanze tra primo e secondo posto.

Chiude il podio l’equipaggio numero 61 Moceri-Cavalieri, su una Aston Martin Le Mans, anch’essa del 1933. Più staccato dal terzetto uno dei favoriti alla partenza, ovvero il campione della precedente edizione Giordano Mozzi accompagnato dalla moglie Stefania Biacca, sulla loro splendida Lancia Astura del 1938, un esemplare unico di questo modello.

Presenti anche John Elkann e la Abarth 695 Tributo Maserati
Si chiude così un’edizione spettacolare della storica competizione d’auto d’epoca sul percorso Brescia-Roma-Brescia, contraddistinta come sempre da una calda accoglienza di pubblico in tutte le città attraversate, e dalla presenza anche di John Elkann fra i partecipanti e dalla parata di Ferrari a fare da apripista. L’evento ha visto anche il debutto della Abarth 695 Edizione Maserati

 

Articoli più letti
RUOTE IN RETE