USATA
cerca auto nuove
NUOVA
SPECIALE

Mini Cooper S Spy

In arrivo un leggero restyling per la piccola sportiva Mini Cooper S. Come possiamo vedere da un muletto in fase di test, si tratta di leggeri ritocchi per meglio affrontare Abarth 500 Citroen DS3 R

Mini Cooper S Spy: leggero aggiornamento in vista per la desiderata piccola sportiva Mini Cooper S. Dalle immagini notiamo una diversa presa d’aria per il cofano anteriore, destinata ad aumentare l’afflusso d’aria all’angusto vano motore. Il propulosre 1.6 ad iniezione diretta è presente nella “S” in versione turbocompressa. L’intercooler del turbo  è posto dietro la grande presa d’aria, anch’essa ristilizzata, al di sotto della calandra. Questo “affollamento” ha generato la necessità di un ulteriore ingresso per l’aria fresca, ecco spiegato il “periscopio” pronto a raffreddare i bollenti spiriti dei 175 cavalli sviluppati dalla piccola bomba anglo-tedesca. In coda troviamo modifiche più consistenti, concentrate nel fascione posteriore di forma presumibilmente inedita. Per quanto concerne la prossima generazione di Mini, non il restyling al quale si riferiscono gli spyshots di questo articolo, ci sono interessanti novità: a quanto pare sotto al cofano troveremo dei sofisticati propulsori a tre cilindri di 1.4 litri, capaci di abbattere consumi ed emissioni pur garantendo un range di potenza compreso tra 120 e 180 cavalli. Questo grazie ad iniezione diretta, turbocompressione e fasatura variabile delle valvole Valvetronic.

SPECIALE
SPECIALE
TUTTO SU Mini
RUOTE IN RETE