Motor Show 2018 le voci sono confermate: salta tutto

La storica manifestazione che per anni è stata protagonista in Italia e nel mondo è stata annullata, almeno per questo 2018 e la voce è confermata in conferenza stampa. Si parla di uno spostamento a Modena nel 2019 ma tutto è da vedere.

Le indiscrezioni di ieri sono state confermate in data odierna in occasione della conferenza stampa che si è tenuta a Milano alla presenza della dirigenza di Bologna Fiere. Le motivazioni sono da ricercarsi, secondo i relatori, nella necessità di attuare modifiche strutturali all’area di fiera Bologna per renderla più dinamica e competitiva con le altre fiere presenti sul territorio.

La realtà però, forse, va ricercata nel fatto che il mondo dei saloni è da qualche tempo in crisi e in assenza di investimenti importanti è difficile far quadrare i conti. Già lo scorso anno ci sono state perdite importanti e non poche persone si sono lamentate del prezzo del biglietto considerato da molti eccessivamente salato quindi probabilmente si è pensato di tirare i remi in barca e prendersi un po’ di tempo per riflettere anche se è chiaro che la necessità di ristrutturare era evidente anche alla luce delle altre fiere importanti che si tengono proprio nella medesima sede.

Ci si sposta quindi a Modena, area di proprietà del gruppo, dove l’area vicina al circuito può essere utilizzata in modo più dinamico rispetto alla mera esposizione che, appunto, ha perso di molta attrattività. Modena fiere, autodromo e l’intera città per una manifestazione globale che vada aldilà del salone. Da appassionati di motori non possiamo che essere tristi per questa decisione che ovviamente sa molto di colpo al cuore per tutti coloro i quali hanno vissuto negli anni d’oro della manifestazione.

Ci si vede quindi a maggio 2019 a Modena, motor valley emiliana, con una manifestazione  che prenderà  il nome di Motor Show Festival Terra di Motori e che sarà dal 16 al 19 maggio 2019, sempre che non cambino ancora le carte in tavola.

ARTICOLI CORRELATI