Nissan Pixo – Test Drive

Su stradaIl motivo conduttore del progetto Pixo è l’abbinamento tra semplicità e qualità costruttiva nonchè dei materiali. Pixo viene offerta con un solo motore, un tre cilindri compatto a benzina da 1 litro, interamente in lega, 12 valvole, che sviluppa 68 CV (50 kW) a 6000 giri e 90 Nm a 3400 giri. Questa unità […]

Su strada
Il motivo conduttore del progetto Pixo è l’abbinamento tra semplicità e qualità costruttiva nonchè dei materiali. Pixo viene offerta con un solo motore, un tre cilindri compatto a benzina da 1 litro, interamente in lega, 12 valvole, che sviluppa 68 CV (50 kW) a 6000 giri e 90 Nm a 3400 giri. Questa unità ultraleggera, conforme alla normativa Euro 5, vanta caratteristiche di basso attrito per ottimizzare prestazioni ed efficienza. Di particolare interesse per gli acquirenti europei sono i consumi, eccezionalmente bassi, e il ridotto inquinamento. La versione manuale a cinque marce percorre 100 km con 4,4 l di carburante nel ciclo combinato, 3,8 l nel ciclo extraurbano e solo 5,5 l nel ciclo urbano. Le emissioni di CO2 sono di appena 103 g/km. Il cambio di serie è manuale a cinque rapporti, particolarmente fluido; ma PIXO è disponibile anche con trasmissione completamente automatica a quattro velocità – una cosa insolita nella categoria – per evidenziare il suo carattere di briosa “cittadina”. Su strada la piccola citycar giapponese è docile e prevedibile, confortevole anche sul pavè più sconnesso di Parigi pur senza omettere una certa precisione nell’impostare le traiettorie in curva. Chi si orienta verso questa vettura non cerca certo una guida sportiva, eppure i 68 cavalli del suo tre cilindri garantiscono spunti e progressioni dignitosi, al prezzo di una certa rombosità avvertibile nell’abitacolo. La frenata è soddisfacente, anche quando si richiedono alla vettura gli arresti più bruschi. Il cambio manuale è facile da manovrare,il peso della frizione praticamente nullo. Le marce non sono troppo lunghe, in modo da garantire quando necessario, ad esempio durante un sorpasso, la grinta necessaria. Grazie agli incentivi statali sommati alla rottamazione, la Nissan Pixo può essere acquistata a soli 5980 Euro. Una cifra appetibile, che consente di mettersi al volante di una vettura moderna, fresca e sicura, senza incorrere nelle mille incognite celate dietro l’acquisto di un usato.

ARTICOLI CORRELATI
info ADV
TUTTO SU Nissan Pixo
RUOTE IN RETE