Novità FCA: arriva la Fiat 500 elettrica, addio al Diesel dal 2021

La Fiat 500 dal 2020 arriva in versione ibrida e, a partire dall'anno successivo, viene commercializzata in versione full electric. La 500e è stata confermata da Sergio Marchionne nel corso della giornata dedicata ai piani industriali FCA. Torna anche la Fiat 500 Giardinetta, anch'essa elettrica.

Fiat si rinnova in maniera sostanziale e presenta i piani per i prossimi anni. Piani ambiziosi, che dopo la scomparsa della Fiat Punto prevedono un ruolo centrale per la 500, che ne 2020 dovrebbe arrivare in versione mild hybrid e l’anno successivo, nel 2021, arrivare in versione full electric. Parliamo dunque della rinnovata Fiat 500e.

Queste le parole di Sergio Marchionne a riguardo: “Dobbiamo focalizzarci per sfruttare nuove tecnologie. Le nostre city car sono in buona posizione per l’elettrificazione. La Fiat 500 è il veicolo ideale per una soluzione full electric. Pensiamo di sfruttare lo status iconico di questa vettura e applicarlo alla tecnologia green, espandendo la gamma del modello. Includendo il ritorno di una Fiat 500 Giardiniera. Mentre 500X e 500L riceveranno motorizzazioni ibride. Vogliamo sfruttare il successo anche della Fiat Panda con motore a combustione ecologico. Per quanto riguarda i marchi premium, i nuovi modelli saranno prevalentemente prodotti in Italia. Entro il 2022 aumenteremo l’utilizzo della capacità produttiva europea e italiana, eliminando i prodotti a basso margine e aumentando quelli premium e green”.

“Ridurre la dipendenza dal petrolio – ha aggiunto Marchionne – è una delle maggiori sfide che la nostra società dovrà affrontare nei prossimi anni. Tutto il sistema politico, economico e industriale dovrà lavorare per trovare un equilibrio tra livelli di consumo, costo ed efficienza”, prosegue Marchionne.

Per Fiat Panda, invece, si prosegue sulla strada dei motori benzina e bifuel.

ARTICOLI CORRELATI