USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Novitec trasforma una McLaren GT in una “super GT”

Gli ingegneri di Novitec hanno reso ancora più potente e cattiva la McLaren GT. Impressionanti i valori: 707 CV di potenza massima, 714 Nm di coppia massima, un’accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 3 secondi e una velocità di punta pari a 333 km/h

McLaren GT è già di per sé sinonimo di carattere e sportività e forse per questo Novitec ha deciso di puntare sulla  vettura del marchio britannico per realizzare la sua ultima creazione: una “super GT” in grado di erogare una potenza di 707 CV, scattare da 0 a 100 km/h in 3 secondi netti e toccare la velocità massima di 333 km/h.

Novitec McLaren GT: le caratteristiche

È un progetto all’insegna dell’esagerazione l’ultimo firmato da Novitec. Il brand tedesco, infatti, ha preso una McLaren GT ed è riuscito a renderla ancora più potente e cattiva. Come? Attraverso un kit aerodinamico pensato appositamente dai progettisti e dagli ingegneri Novitec, con alcune particolarità uniche, come le ruote forgiate da 20 e 21 pollici firmate Vossen (gli pneumatici anteriori sono 245/30 ZR 20 ad alte prestazioni e 325/25 ZR 21 al posteriore) e un’altezza da terra davvero minima. C’è poi la componente motore. Il motore da quattro litri e otto cilindri ha due turbocompressori e offre un eccellente punto di partenza per una messa a punto estrema. Gli ingegneri Novitec hanno sviluppato tre diversi kit il cui fulcro sono il modulo Novitec N-Ttronic e una centralina ausiliaria plug-and-play adattata per i comandi elettronici del motore del veicolo.

Le modifica apportare al propulsore della GT permettono di avere valori pazzeschi, come i 707 CV o i 714 Nm di coppia. L’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in appena 3 secondi, mentre la velocità massima è pari a 333 km/h. Inoltre, è previsto un sistema di scarico ad alte prestazioni in acciaio inox e catalizzatori in metallo. Nelle prestazioni della vettura gioca un ruolo chiave anche lo spoiler che riduce il sollevamento dell’asse anteriore, migliorando ulteriormente la stabilità di guida alle alte velocità. I profili in carbonio sulle prese d’aria esterne, invece, ottimizzano il flusso d’aria ai radiatori e ai freni anteriori. Le prese d’aria superiori dirigono il flusso d’aria in modo ancora più preciso nel vano motore. La parte posteriore della McLaren, già raffinata di suo, ha ora un ulteriore carattere sportivo grazie allo spoiler in carbonio Novitec. Gli interni sono un inno all’eleganza, essendo realizzati completamente in pelle e Alcantara , con numerosi colori e rifiniture a disposizione della clientela. Insomma, non un’auto per tutti, ma che saprà conquistare tutti.

TUTTO SU McLaren
Articoli più letti
RUOTE IN RETE